Non di questo mondo

Quando iniziò la musica
alla festa di Maria Ausiliatrice,
nel piccolo cottolengo,
lei era lì,
proprio davanti al palco.

Non ha fatto molta strada per venire a sentirci, lei abita lì,
vederci non so,
stava con gli occhi fissi al cielo
a bordo della sua sedia spaziale.

Solo un leggero sorriso sulle labbra
e un leggero movimento del piede
a tempo
rivelava l’ ascolto.
Non ha mai smesso.

Fino alla fine del concerto.

WP_20150602_057

View original post