Lo spazio vuoto di Cristina Saracano

Cristina Saracano Alessandria

Lo spazio vuoto, laboratorio di scrittura creativa e teatro, ideato e diretto da Massimo Brioschi e Maurizio Pellegrino, ha voluto ricordare il compleanno di Alessandria.

Dopo una serie di lezioni e prove, ieri sera, 2 maggio, presso La Casetta di Alessandria, si è tenuto lo spettacolo scritto e recitato dagli stessi otto partecipanti, coadiuvati dagli ideatori.

La storia era un classico per Alessandria: la leggenda di Gagliaudo, contadino locale che salva la città dell’assedio del Barbarossa ingrassando una mucca solo per ingannare il nemico, facendo credere di avere ancora tanto cibo, quando invece tutti erano alla fame.

La storia è stata rivista in chiave ironica, suscitando ilarità e interesse nel pubblico.

Ancora tanti auguri Alessandria!

– È sempre qui –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

Se torno al desiderio dei miei occhi vedo puntuale la stessa immagine, lo stesso lineamento, vedo una donna che non smette di cercare chi ama, anche quando chi ama non si fa trovare.

Se torno al turbolento battito del mio cuore sento puntuale la stessa strofa, lo stesso tono, sento un uomo che vive la sua vita, anche quando la vita si prende gioco di lui.

Se torno al frastuono delle mie mani tocco puntuale lo stesso tessuto, la stessa pelle, tocco una donna che vuole svelare quel suo amore, anche quando quell’amore appare a tratti.

Se torno alla leggerezza del mio respiro accarezzo puntuale lo stesso vento, lo stesso carattere,respiro un uomo che in trasparenza sorride, anche quando di sorrisi ne riceve ben pochi.

Se torno al disperato bisogno della mia mente arriva puntuale lo stesso ricordo, lo stesso momento, ricordo una donna che vuole aggrapparsi a quell’uomo, anche…

View original post 63 altre parole

– Non è uguale –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

Opera di Christian Schloe

No, sentirti non è uguale a non sentirti

Parlarti non è uguale a non parlarti

Viverti non è uguale a non viverti

Il niente non è uguale al tutto

Uguale rimarrà dentro

ma fuori, fuori non può esserlo

Persino l’aria cambia aroma

ed il sole la sua nitidezza

Non è uguale

Se ci sei io risplendo

Se mi parli io ballo

Se ti vivo io rivivo

Se ho te ho pure tutto

Non si può fingere

Non è uguale

“Lettera ad un amore”

@ElyGioia

View original post

– Nudi –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

Opera di Christian Schloe

C’è quel senso d’impotenza

che fa rimanere seduti, in silenzio,

a guardare un terreno non fermo

con la paura di sprofondare

dentro il nostro stesso fogliame.

C’è che ci si sente nudi

senza alcuna protezione,

senza considerazione dei nostri occhi.

Chissà cosa stanno guardando gli occhi di chi amiamo,

chissà cosa stanno sfiorando le mani di chi amiamo.

E tra un silenzio ed un altro

c’è l’odore di questa terra bagnata

ed il chiarore della luna che preme

in parte al suo sole.

S’invidia la luna,

lei il suo sole lo ha sempre, seppur lontano, lo ha sempre.

E tra un vuoto ed un altro

sono finite le urla,

gli unici suoni esistenti sono diventati i ricordi.

@ElyGioia

View original post