.mille vite in un giorno solo.

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

64cu_by_hilarykeller-1158521975.jpg

Nelle stanze senza tempo dove mi sdraiai al fianco dei tuoi spazi, irregolari arie adempievano all’arduo lavoro della mancanza attesa.

Ogni fiato era una verità contrapposta all’altra, ogni voce esposta al silenzio, assemblate come labbra in soffi di baci per tirarne un altro.
Iniziai a lasciarmi andare, intorno e dentro al vociferare del nostro rumoroso silenzio, e nel mentre evaporava la ragione, sulle pareti numeri e lettere indicavano l’avvenire come mappa per il cuore.
E poi … disegni, orme, forme.
Movimenti e similitudini di gesti a lasciarci intatti nelle impronte, come su lenzuola pronte a fluire nel ritorno delle mani, strette in un ingorgo di sensazioni indossate come candide vesti per le nozze con la notte.
Riconobbi ogni assenza avuta in precedenza, mi avverai nelle tue strette, palpitando come un livido esangue che di meravigliosa attenzione si prona alla pelle prima che al cuore.
Vissi di mille vite in un…

View original post 56 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...