Ti piace scrivere e pubblicare sul blog ?,

Ti piace scrivere e pubblicare sul blog ?,

Ti piace scrivere

Alessandria: Se ti piace scrivere e vedere pubblicato quello che scrivi, puoi inviare i tuoi articoli, recensioni, racconti, poesie, cronaca, politica, cinema, teatro, segnalazioni, ecc. anche con foto, al seguente indirizzo e-mail, piercarlolava@gmail.com verrano pubblicati gratuitamente (a insindacabile giudizio della redazione) sul blog: Alessandria today  https://alessandriatoday.wordpress.com/ e ovviamente anche su varie pagine social…

La Redazione

ps. siamo disponibili a valutare anche una tua collaborazione diretta sul blog

foto: http://www.reapalusrace.it/

http://feeds.feedburner.com/AlessandriaToday

Iscriviti, riceverai gratis tutti gli articoli di Alessandria today

Iscriviti, riceverai gratis tutti gli articoli di Alessandria today

Iscriviti

http://feeds.feedburner.com/AlessandriaToday

Un servizio che con una semplice iscrizione permette di ricevere gratis tutti gli articoli pubblicati su Alessandria today.

Un servizio che tramite e-mail segnala titolo e incipit del ‘pezzo’, e consente a chi è interessato di leggerlo in real time.

Per iscriversi è semplice, gratuito e senza impegno, sulla home page di Alessandria today nella colonna di destra quasi all’inizio c’è la seguente dicitura:

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL

Clicca per seguire questo blog e ricevere email di notifica per i nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 3.628 follower

ISCRIVITI

E’ sufficiente cliccare sulla dicitura “ISCRIVITI”, seguire una semplice procedura che prevede l’indicazione di nome ed e-mail, ed il servizio sarà attivo immediatamente.

In qualsiasi momento che lo si voglia si può facilmente annullare l’iscrizione.

PRUFŰM AD RUZMAREN, di Gianni Regalzi

PRUFŰM AD RUZMAREN, di Gianni Regalzi

PRUFŰM AD RUZMAREN

http://feeds.feedburner.com/AlessandriaToday

PRUFŰM AD RUZMAREN

U sa sposta la riga
d’ómbra da la miraja
an cula vègia curt cól pionti el fiù,
la va sempre pü anon,
a póss nent fermèla,
la smorta pion pianen tücc i culur.

La porta an fónd la curt,
ades a l’è saraja
e an s’la galerea a vigh pü anzeun,
u j’è pü el masnà chi giógu cón la bala
e a sent pü el prufüm du ruzmaren.

Na vota cula porta l’era druerta
e u sù u stava an cà tütt la maten,
ma ormai ist’ómbra a pós pü fermèla
e u sù a l’è ammac pü an t’la me ment.
Continua a leggere “PRUFŰM AD RUZMAREN, di Gianni Regalzi”

La ingenuidad del pastel de merluza

COMMEMEMUCHO

Este pastel, en realidad es un pudín ya que lleva pan y está aglutinado con huevo y se cocina en un molde, se puede preparar con sobras de merluza o en su defecto con merluza congelada. Es muy práctico para un primer plato o una entrada. Genial para conseguir que los niños coman pescado.

Y sí, me suena a receta “viejuna”, esa palabra que tan de moda está hoy en día, al igual que el dátil con bacon, los huevos rellenos, el solomillo a la pimienta verde o los macarrones con chorizo, y alguna que otra receta de estas que todos hemos conocido y preparado en algún momento de nuestra vida.  En realidad, la cocina “viejuna” conoció su gloria en los años ochenta, cuando todos queríamos hacer pinitos en la cocina después de haber pasado una época tan oscura en España. Era la cocina de las gelatinas, las tartas al…

View original post 224 altre parole

Are marks really important??? 

fearlessindia

Albert Einstein once said “Everyoneisageniusbutif ÿøú judgeafishonitsabilitytoclimbatreeitWillliveits wholelifebelievingitsstupid .

Every teacher and student gives importance to the topper of the class. Why?? Just because he/she scores the highest marks. So are marks really so important? Today’s world distinguish students on the basis of Marks, if one scores above 80 or 90 percent he/she is intelligent and the rest are “dumb”. But marks does not defines our knowledge. Maybe a student who scores less marks has more knowledge than a topper Or maybe the student is just not interested in mugging up things and scoring marks . If a child comes back home from school, most of the parents ask about their child’s marks but only few parents ask what their child…

View original post 277 altre parole

We are perfect!! 

fearlessindia

No Beauty shines brighter than that of a good heart.”

Beautiful. What does first come to your mind when you hear this word??? Tall?, fair?, Or skinny? Does Beauty have any definition? Most of us claim that we love diversity and variety, then why do the same people endorse fairness creams? Then why Chubby people are considered ugly? Why are short people a topic to make fun of ? Why are tall people called giants?? Why are very thin people called skeletons? Whether you are tall or short, fat or thin ,People around you will always have problem. But the society really doesn’t understand that each one of us is different.People say that no one is perfect, but I say that each one of us is PERFECT in our own way. However you look, you are BEAUTIFUL,you can’t and neither should change yourself for the sake of others. The…

View original post 153 altre parole

Liebster Award!!

fearlessindia

Thank youelisgracifor nominating me. I am grateful 😊. This is my first blogging award and this encourages me to keep writing. I also want to thank my followers, I am overwhelmed by the love and support my followers have given me. Thank you so much everyone. 😍

If you are passionate about gardening, food and photographydo checkout her blog. She is also an amazing writer and poet. Go guys follow her, I am sure you will love her.grvam.wordpress.com

  • This award exists only on the internet, and is given to bloggers by other bloggers.

It has German origins –Sweetheart, welcome, endearing , kind, cute, beloved, sweetest, nicest, dearest.

Here are the rules:

  1. Thank the blogger who nominated you, describe his/her blog and provide a link.
  2. Answer the questions that the blogger gave to the nominees.
  3. Provide 10 random facts about you.
  4. Write a 150 to 300 words…

View original post 791 altre parole

They are humans.

fearlessindia

LGBT, heard of this term before? It stands for lesbian, gay, bisexual and transgender.

I wrote this article for people to know about the problems faced by the LGBT community in India. Although my mom said I am too young to write about this, I did, because I feel it’s extremely important to know that a community in our country is being treated worse than animals.

In India, most of the topics are considered “taboos”. People avoid talking about it in public, and one of those topics is this, Homosexuality. Many People here think being LGBT is a mental disorder or a diesease, they think it is something against the law of nature. But it’s time that we accept that they are humans, just like we are.

Being a LGBT is difficult in India. They are not even accepted by their parents and other family members,easily. Sometimes, they are forced…

View original post 292 altre parole

Cosas del amor by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

ICULT ilustraciones Paula Bonet libro La sed Imagen de Paula Bonet

Le entregué tu nombre al viento pensando que me guardaría el secreto, pero se lo sopló a los tres restantes.

Tenté a la suerte tanteando el fuego que ardía en tus manos, pero este no quería jugar; me vino de un pelo no quemarme.

Naufragué en un barquito de papel de periódico justo en la orilla de tus labios, nada particular si no fuera porque mis besos nunca recalaron en tu mar.

Y me di de bruces contra el suelo al intentar sortear tu cielo encapotado; será cierto que el amor es ciego, o tal vez solo esté nublado.

Mayo 2018

View original post

Ojalá pudiera odiarte by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

2e625d4bc7c9247e21403c4453e6a285 Imagen de Mozzarella Mozzart tomada de Pinterest

¿Qué es lo contrario al amor? Dicen que su antagonista no es el odio, sino la indiferencia; porque odio y amor son la cara de la misma moneda.

Así que aplicándome esta máxima, no tendré piedad contigo, como tú no la tuviste conmigo. Te pagaré con la misma moneda, te daré a probar de tu propia medicina, no tan exquisita como la tuya, pero igual de certera y efectiva; ambas con el mismo principio activo.

Solo te pido que hagas una cosa por mí, algo así como un último favor, ten en cuenta que yo también lo haré, aunque me cueste un mundo; por ti, por mí, hagámoslo por los dos, porque no nos hacemos bien: si alguna vez nuestros caminos vuelven a cruzarse, ignórame. Hazlo por lo que un día fuimos y nunca más seremos. Porque ¿sabes?, me sería mucho más fácil…

View original post 57 altre parole

Mamma e La Spungata

la cucina chimica

Amici! Auguri a tutte Voi Mamme!!! Ogni giorno è festa per la Nostra Mamma!!!

Volete fare un regalo che possa farvi stare insieme qualche minuto in più?! Bene allora vo suggerisco una sosta irrinunciabile!

Se vi trovate nei pressi di Sarzana (La Spezia) potreste…anzi dovreste fermarvi a prendere un caffè da Gemmi. Ovviamente da abbinare con un magnifico dolce o pasta. Quello che rende speciale la pasticceria Gemmi è l’ambiente, la storia, i profumi…e ovviamente Lei, la regina, la Spungata!

Ecco a voi il repertorio di leccornie della pasticceria Gemmi!

E qui avete l’assortimento della Regina…sua maestà La Spungata!

E dopo l’esposizione andiamo al contenuto😉

Ho preso la versione media. Vengono fuori dalle 6 alle 8 porzioni circa. L’ho mangiata in compagnia alle Cinque Terre. Che dirvi…un gusto unico…un connubio tra ingredienti genuini che incontra il sapore di un tempo ammirando dei paesaggi pittoreschi!

Eccone la storia!

Alla prossima sosta-gusto!😁

View original post 14 altre parole

La mia festa della mamma

Diario di una Zingara

Ci sono delle cose che mi piacciono da sempre.
Mi piace guardare il mare d’inverno.

Mi piace l’odore delle lenzuola appena cambiate.

Mi piace sentire l’erba fresca sui piedi nudi.

Mi piace il profumo del cibo appena cotto.

Mi piace guardare il cielo.

Mi piace ascoltare il silenzio.

Poi mi piace anche leggere.

Mi piace stare sotto le coperte al caldo, prima che suoni la sveglia.

Mi piace accarezzare gli animali.

Mi piace andare a cavallo e giocare a soft air.

Mi piacciono gli occhi scuri.

Mi piace ridere, fino a farmi venire le lacrime agli occhi.

Mi piace emozionarmi.

Mi piacciono i sorrisi.
E mi piace sporcarmi i pantaloni di erba.

Mi piace la tua mano che stringe la mia.

Mi piacciono i tuoi baci bavosi.

Mi piace il fatto che mi piaci più di tutte quelle cose che mi piacciono tanto.


Buona festa della mamma a me, che…

View original post 5 altre parole

LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA….!

Onda Lucana

sunset-801736_960_720.jpg Immagine tratta da repertorio Web

LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA….!

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

Ogni persona, spesso turbata è
da incomprensioni, difficoltà, tragedie ed attriti vari…!

In quei frangenti e per qualche giorno ancora,
vacillante, precipita il tuo umore!

Il tuo morale è a pezzi e ti senti proprio molto male…

Tutto ti sconvolge..,
il cuore tormenta ed offusca la mente…!

Quando su di te imperversa la tempesta,
vedi tutto nero, ti senti finito
e vorresti farla finita….!

Quasi sempre, però, la tempesta passa,
appare, allora, l’arcobaleno
e subito ritorna il sereno!

Col sereno, il garrire festoso delle rondini,
l’allegro cinguettio degli uccellini
e lo starnazzare chiassoso delle galline sulla via!

Il mare, prima tempestoso,
di alte onde minaccioso,
torna ora calmo, placido e bello!

Ed il navigatore
che la vista offuscata aveva prima,
fiducioso, la navigazione riprende ora,
con più rinnovato vigore!

Funo di Argelato, 13…

View original post 9 altre parole

L’IMMORTALE

Onda Lucana

Tratto da:Onda Lucana®by©Antonio Morena Ivan Larotonda

Con Silvio l’immortale l’Italia riprende a navigare!!

Tra color che cercano vie maestre ,

come al solito ne sanno di meglio le sinistre,

che, per risolvere ogni problema,

chiamano “italiani” da ogni dove e senza tema.

Mentre gli stellati, non quelli da cucina,

mandano a quei paesi anche la comunità a lor più vicina.

Tu invece, Cavaliere, resti ancora saldo a sfidare il tempo e lo spazio,

superando cause, spese, torti, tradimenti e ogni altra sorte di strazio.

Ti fa un baffo anche l’altro, che pur ti somiglia,

quel corsò che per tre volte ti prese la briglia.

Come si dice per le maratone,

è alla distanza che fuoriesce il Campione.

Le mezze cartucce sono scomparse,

dai loro stessi vaniloqui risultate sommerse.

Libri e articoli profondi,

incensati dal bel mondo progressista,

accanitisi invano contro il Cavaliere,

furono utili solo per…

View original post 41 altre parole

Tortellini di baccalà su vellutata di castagne con fumetto di gallinella

Onda Lucana

Tortellini di baccalà su vellutata di castagne con fumetto di gallinella

Tratto da:Onda Lucana®byNicola Gallo

Con questo piatto  il  18 /10 /2017 a Segni provincia di Frosinone, durante il concorso  8°  edizione gastronomica nazionale ” Marrone D’Oro” mi sono classificato al terzo posto.

Dosi per 4 persone:

Ingredienti  per la pasta:

  • 300g di farina 0 ;
  • 60g di semola di grano duro;
  • 3 uova;

  • 1 cucchiaio di olio evo.

 Procedimento

Disporre farina e semola a fontana su una spianatoia, aggiungere le uova al centro con un filo d’olio;  impastare, lasciar riposare un’ora in frigorifero, dopodichè stenderla fino a raggiungere lo spessore di 3 mm.

Ingredienti per il ripieno:

  • 250g di baccalà dissalato;
  • 1 spicchio d’aglio;

  • 1 rametto di rosmarino;

  • 1/2 bicchiere di vino bianco;

  • brodo di gallinella q.b. ;

  • sale e pepe q.b.

Ingredienti per la crema di castagna :

  • 400g di castagne pulite;

-300g…

View original post 283 altre parole

LA QUESTIONE MERIDIONALE

Onda Lucana

0.jpeg Immagine fornita dall’autore

LA QUESTIONE MERIDIONALE

Tratto da:Onda Lucana® by Angelo Ivan Leone-Docente di storia e filosofia presso Miur

La questione meridionale nel linguaggio storico-politico indica il divario economico, civile e culturale tra le regioni meridionali e le restanti regioni italiane.

La condizione dell’arretratezza del Sud d’Italia si può far risalire agli illuministi meridionali del ‘700, i quali analizzarono il problema e svilupparono la conclusione che, alla base della questione, ci fosse il predominio sociale ed economico del feudalesimo (estintosi nella gran parte dell’Europa Occidentale d’allora) che portava alla corrispettiva debolezza della forza etica ed istituzionale dello stato. Il predominio del feudalesimo era visibile: nella diffusione del latifondo scarsamente produttivo, nella miseria delle popolazioni contadine e nella mancanza di un ceto medio imprenditoriale.

Mafia e questione meridionale sono problematiche che si alimentano a vicenda e non è possibile affrontare il problema della criminalità organizzata senza prima risolvere quello…

View original post 312 altre parole

Disegnare l’invisibile – I MITI DI CTHULHU – Breccia –Lovecraft

Pensieri sparsi

“ Mi sono reso presto conto che l’approccio tradizionale del fumetto non bastava a rappresentare l’universo di Lovecraft. Allora ho cominciato a sperimentare nuove tecniche come il monotipo o il collage. Questi mostri senza forma, simili a quelli che avevo disegnato ne “L’Eternauta” son così fatti perché non volevo limitarmi a darne un’interpretazione personale; volevo che ogni lettore vi aggiungesse del suo, che potesse utilizzare questa base informe che gli ho fornito per sovrapporci i propri timori, la propria paura…All’inizio, ho raccolto in un certo senso una sfida: volevo sapere se ero capace di disegnare ciò che Lovecraft descriveva. Non so se ci sono riuscito, ma vi posso assicurare che durante i due o tre anni che mi ha preso la realizzazione di questo lavoro, ho vissuto completamente immerso nel mondo del solitario di Providence”.

View original post

La más buena

Sitio Web de Adrián Gastón Fares

Son muchas las conversaciones que oigo. La mayoría no las escucho porque el volumen de la música está alto y significa un esfuerzo para mí concentrarme en una en particular. En general estoy cruzado de brazos y miro el culo lindo de María al darse vuelta para buscar los vasos y servir la cerveza tirada. Por lo general, no tengo que arrastrar a nadie hasta la puerta. Por lo general: a veces dos imbéciles se empujan sin querer y empiezan una pelea de borrachos y ahí me tengo que despegar de mi lugar. También lo dejo para ayudar a levantar las sillas a las doce, es el horario en que dejan de servir comida los de la cocina y el bar se convierte en una pista de baile. Era un poco después de las doce cuando el grupo de tres chicas se detuvo cerca de mí para tomar sus tragos…

View original post 739 altre parole

L’azalea della ricerca AIRC

Il Mondo di Dora Millaci

Un regalo speciale per la Festa della Mamma e un gesto concreto a sostegno dei progetti di ricerca sui tumori femminili. I volontari di AIRC ti aspettano in una delle tante piazze sparse per l’Italia. Per trovarle e per maggiori informazioni consultare il sito:

http://www.airc.it

Inoltre per maggiori informazioni si può telefonare al numero speciale 840 001 001 attivo 24 ore su 24.

View original post

Il tuo momento

CaosLiberty

vita
Perdiamo sempre del tempo, siamo prigionieri delle nostre insicurezze, delle nostre paure, di noi stessi. 
Fare o non fare, dire o non dire.
Fai, perché tu stai vivendo ora, non ieri, fra un po’, più tardi, stasera, domani, dopodomani, la settimana prossima, etc… 
Il tuo momento lo stai vivendo ora, in questo esatto momento, mentre stai leggendo le mie righe.
Mentre bevi un sorso d’ acqua, mentre sei sul letto a riposare perché sei troppo stanco, in un saluto, in un abbraccio, in una discussione, mentre passeggi, mentre parli, mentre sorridi, mentre respiri…
Ora, non ieri, fra un po’, più tardi, stasera, domani, dopodomani, la settimana prossima, etc… Ora
Non sprecare nulla, non abbatterti, avrai tempo per farlo, non deluderti, potrai fare anche questo, non disintegrarti tu stesso, lo vorranno fare altri e tu impedirai che ciò avvenga.
Tu stai vivendo ora, fai ciò che senti, fai ciò che…

View original post 58 altre parole

Buona domenica in Radio

Il Mondo di Dora Millaci

Buongiorno amici vi aspetto più tardi per una nuova puntata di RADIO UNA VOCE PER UN AIUTO. Tra le notizie di oggi: conferenza sulle polveri sottili, dentista gratis a casa per anziani e disabili, risultato sondaggio relativo alla relazione con la mamma, 5° evento Nazionale sull’Albinismo e tanto altro ancora.

Come sempre la diretta inizia alle ore 11.40 circa a questo link: https://www.spreaker.com/user/dora – chi non riesce ad ascoltarla, può sentire la trasmissione successivamente, dato che resta registrata sul portale.

Ma adesso un sorriso a tutti voi ^_^

View original post

Se volete ascoltare la Trasmissione Radio di oggi e anche me…

Il Mondo di Dora Millaci

In questa puntata: Poesia vincitrice Mini-concorso, evento dell’ADMO Reggio Emilia per trovare Midollo al piccolo Matteo, 19a edizione Race for the Cure (manifestazione internazionale per le donne malate di tumore), sclerodermia e l’incredibile impresa di Cristian Malagnino (disabile), questo e tantissimo altro da ascoltare e condividere… grazie di cuore ♥


View original post

QUELL’ALBERO SECCATO, di Gianni Regalzi

QUELL’ALBERO SECCATO, di Gianni Regalzi

QUELL_ALBERO SECCATO

http://feeds.feedburner.com/AlessandriaToday

QUELL’ALBERO SECCATO

C’è tanto verde, tanto verde intorno
alberi, foglie, frutti e tanti fiori,
profumo di colori, voli d’ala,
l’azzurro che si sposa al ricco prato
nell’armonia del giorno dolce e lenta.

Poco più avanti, in mezzo a tanta gioia,
spunta smarrito un albero seccato
che disperato tende i rami al cielo,
sembra che voglia dir “Tutto ha una fine”.

Alessandria, 10 maggio 2014 (5774)
Gianni Regalzi
(da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
(Foto By Web)