Chiudo gli occhi, di Patrizia Benetti

Chiudo gli occhi
per sentire amore
risate e silenzi
nelle stanze vuote.
Ricordi preziosi
di un tempo lontano
la mia infanzia
la scuola
i giochi ne cortile.


Odore di antiche primavere
corse su prati in fiore.