LE SPIGHE

Onda Lucana

wheat-field-2554358_960_720.jpg Immagine tratta da repertorio Web

Tratto da:Onda Lucana® by Gerardo Renna

LE SPIGHE

Con sudore e con amore,

alla terra il contadino

del grano affida la semenza….

In primavera, quando il freddo s’addolcisce,

sui verdi steli spuntan le spighe.

Al sole, che le scalda e le indora,

si gonfian al suo calore

Quando poi mature sono,

il contadino le taglia e da esse estrae il grano.

Dal grano la farina ricava

che al fornaio da ad impastare e le pagnotte ad infornare.

Fragrante e profumato

dalle bionde spighe alfin si ottiene il pane.

Il pane

per tanti alimento sacro quotidiano.

Tanti altri, invece,

di pane ancor non si saziano….!

Tante mani per un pezzo di pane

ancor si tendono imploranti…!

In un mondo di vergognosi sprechi

e di lussuria ingordo,

a molti, purtroppo, ancora è negato il pane!!!!

Funo di Argelato, 15 nov. 2010

Tratto da:Onda Lucana® by 

View original post 2 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...