Am I a Matrioska?

Diario di una Zingara

Quando ero piccola, e andavo a trovare la mia vicina, mi divertivo un sacco a trafficare con una Matrioska che le avevano portato come souvenir da un viaggio.

Me la ricordo abbastanza bene. Era esposta in bella vista sul piano più alto di una credenza nel tinello. Tutte le bambole di legno, che immagino fossero sei come vuole la tradizione ma non ne sono sicura, indossavano un abito rosso ed un fazzoletto in testa, tranne l’ultima che era vestita verde. Avevano gli occhi azzurri e due ciuffi di capelli biondi che incorniciavano il viso paffuto.

Mi divertivo ad aprirle fino ad averle tutte davanti a me sul tavolo e poi le rimettevo al loro posto.

Oggi mi sono tornate in mente per caso, quando mi sono trovata davanti ad un articolo sulle tradizioni russe.

Leggendo, appunto, della Matrioska scopro che uno dei suoi significati, oltre a quello popolare sulla fertilità…

View original post 71 altre parole

Intervista a Luc Lang: All’inizio del settimo giorno, viaggio nell’abisso

- Radical Ging -

Il Salone del Libro di Torinoha significato anche incontrare autori provenienti da tutto il mondo. Uno di questi in particolare è stato LucLang, con cui ho avuto anche il piacere di scambiare due parole dopo l’evento allo Spazio Internazionale. Lang nel 2016 è arrivato finalista al Premio Goncourt e al Salone è venuto per presentare il libro che glielo ha permesso, All’inizio del settimo giorno, uscito da poco in libreria edito da Fazi, nella traduzione di Maurizio Ferrara.

L’autore francese, che è andato ad arricchire la costellazione di autori presenti al Salone in vece del Paese ospite di quest’anno, con questo imponente volume, riesce a gettare il lettore nei vortici della drammaticità della vita umana. Thomas, il protagonista di questa vicenda, si trova all’improvviso a dover affrontare l’incidente della moglie Camille su un rettilineo apparentemente tranquillo. Subito una vocina nella testa dell’uomo gli…

View original post 890 altre parole

Il bello è quello che non ti aspetti : ANDREA CATAVOLO e il Pikaciccio

Il Pikaciccio

Non sappiamo perché … o forse semplicemente non c’è un perché… ma in questo periodo abbiamo la fortuna di incontrare  persone e personaggi decisamente interessanti.

Questa volta il Pikaciccio incontra Andrea Catavolo di Radio Studio +

download (1)

Ragazzi non pensate mica che ci siamo messi sotto lo studio per farci fare un autografo vero ??

l’incontro è stato del tutto casuale ……

Stavamo navigando su internet , quando una roulotte per lo street food in vendita ci ha incuriosito parecchio ….

era il maggiolino Herbie ……è stato amore a prima vista

per la roulotte e anche per Andrea che per passione insieme all’amico Ivano

l’hanno ristrutturata e ne hanno fatto un gioiellino.

Peccato non essere riusciti a comprarla noi ……. pazienza e comunque abbiamo avuto la fortuna di conoscere Andrea Ivano e tutta la sua famiglia, abbiamo passato un bel pomeriggio …..

Dopo Andrea è stato talmente carino da salutare il…

View original post 227 altre parole

Al Museo della Gambarina: “EUROPA SI’, EUROPA NO”

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Al Museo della Gambarina: “EUROPA SI’, EUROPA NO”

al 0001 (3)

Alessandria: Perchè l’ Italia deve restare nell’ Unione Europea, perchè deve uscire

Sabato 19 Maggio 2018 ore 17,00 Museo Della Gambarina ad Alessandria in Piazza della Gambarina n. 1

Intervengono :

Avv. Marco Mensi – Presidente Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi – Perchè l’ Italia deve restare in Europa

Prof. Guido Levi – Docente di Storia delle Relazioni Internazionali presso l’ Università degli Studi di Genova – autore del Libro : “Euroscetticismi” ci parlerà delle radici storiche dell’ Anti-Europeismo e dell’ Euro-Scetticismo

Dott.ssa Maria Elisabetta Lanzone – Politologa, Università di Genova e di Padova, autrice del Libro “Euroscetticismi” : Euro-scetticismo e populismo : ” Il Caso del Movimento cinque Stelle e della Lega (Nord) in Italia” 

Modera : Albino Neri – “La Stampa” di Alessandria

View original post

Il 40°anniversario della legge 194, di Lia Tommi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

di Lia Tommi, Alessandria,

In occasione del 40° anniversario  delle legge 194, Non una di meno di Alessandria ha scelto la data del 26 maggio, per organizzare occasioni di riflessione e di approfondimento delle problematiche  ad essa relative,  attraverso un banchetto informativo  e una serie di conferenze.

 

 

 

View original post

Una poesia di Erri Rossi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Una poesia di Erri Rossi

Se fossi rimasto
dove non avrei
mai avuto un nome,
ora non morderei
senza fame i miei ricordi.
Dio non è al mio fianco,
la farfalla che cerca
di uccidermi ci riesce.
Quando dormo
vorrei prestare
i miei sogni al mondo.
Ne è così privo,
adora la concretezza,
Non sa
che inaridisce
tutto.
I fiori di cui
mi impadronisco,
porto alla mia culla.
Sono così piccolo.
La piazza del villaggio
è stata nascosta
insieme all’arcobaleno,
in un fienile.
Li giace lo scadere
del mio tempo.
Non ne ho mai voluto di più.
Il sonno chiude i miei occhi,
si riapriranno in un
mondo al riparo
dagli anni.
Vedo i volti di chi
mi sta vomitando.
Sono figlio
dell’eternità,
tornare a casa
mi si addicie.
L’eternità è un
unico respiro,
ma io non riesco
a respirare
nemmeno una volta.
Ridono la libertà
alla luce di cui

View original post 106 altre parole

Cose recluse di Cristina Saracano

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Il 29 maggio 2018, alle 17, presso la sala storica della biblioteca civica di Alessandria, avverrà la presentazione del Libro Cose recluse.

Nato da un progetto di collaborazione tra il fotografo Daniele Robotti, Mariangela Ciceri, curatrice della parte psicologica e la direttrice del carcere di San Michele Elena Lombardi Vallauri, questo volume ci illustra come nasce e si sviluppa la fotografia anche dietro le sbarre.

L’ingresso è libero, moderatore sarà Fabrizio Priano dell’Associazione LiberaMente.

View original post

Una poesia di Paolo Giusti

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Una poesia di Paolo Giusti

Paolo Giusti a Amici della poesia

Come un raggio di sole colpir volle lo
Core ingrato!
Che della sua vita , aveva creato….. distruzione!
All ‘albeggiar del giorno udir non volia
Lo canto dell‘usignolo !
Il suo tempo orsi’ presente sprofondato
Era nel baratro della vita
E nei suoi occhi il nero della fine.
Ma un bianco colombo volo fin sopra
La sua testa e con gesto d’amor fraterno
Riusci’ a far volar l’anima nel sole della vita!
E nel mentre una rossa rosa sboccio’
Aprendo il cuore torno’ a vivere;

Pali 2016

View original post

Padrona di giochi di luce, di Silvia Cozzi    

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Padrona di giochi di luce, di Silvia Cozzi  

Padrona di Giochi di Luce

http://www.enolibreria.it/prodotto/padrona-giochi-luce/#reviews

Leggendo la silloge di Silvia Cozzi, ci si accorge soprattutto di un fatto emblematico. Dunque: cos’è un emblema se non , parlando in senso figurato, la rappresentazione di qualcosa?.  La sua poesia simboleggia e filtra il suo presente, in essa Silvia  rappresenta il suo sentimento nei confronti dei vari aspetti della vita, verso ciò che le viene e ci viene offerto e verso ciò che ci andiamo a cercare, sia nel sole del mezzogiorno, sia  nei meandri più bui dell’esistenza , dove lei si inoltra con quella curiosità che è caratteristica di una mente che possiede inventiva, di una mente che ha bisogno di indagare sul mondo per carpirne i segreti e per sentirsi parte della meraviglia nella quale è immersa.

View original post 1.448 altre parole

Benzina, la previsione dei gestori: nei prossimi giorni sensibili aumenti – Tgcom24

Lo stacco dell’Italia sugli altri Paesi Ue rispetto alle imposte sui carburanti è di +22,1 centesimi al litro per la benzina e +20,7 per il gasolio

Sorgente: Benzina, la previsione dei gestori: nei prossimi giorni sensibili aumenti – Tgcom24