TRIESTE. FRODE FISCALE E RICICLAGGIO,FALSE FATTURE PER 160 MILIONI DI EURO E 35 MILIONI DI IVA EVASI.

Quotidiano on line

FRODE FISCALE E RICICLAGGIO: TRE PERSONE IN CARCERE PER
FALSE FATTURAZIONI PARI A 160 MILIONI DI EURO E 35 MILIONI DI EVASIONE ALL’I.V.A.

DCIM100MEDIADJI_0021.JPG
Le Fiamme Gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Trieste
hanno dato esecuzione a tre misure di custodia cautelare emesse dal G.I.P. presso il
Tribunale di Trieste nei confronti di altrettanti soggetti di origine campana per reati di autoriciclaggio, fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione fraudolenta.
Nel medesimo contesto, il G.I.P. ha emesso anche un decreto di sequestro preventivo
finalizzato alla confisca cd. “per equivalente”, di somme esistenti o che saranno
accreditate sui rapporti finanziari, di beni mobili, beni mobili registrati e di beni immobili nella titolarità dei 3 destinatari delle ordinanze, di altri 2 indagati a piede libero nonché di 4 società coinvolte nelle indagini, fino alla concorrenza di EURO 34.809.877,00.
Attività sono in corso in Trieste ed in diverse località della Campania, con l’impiego di…

View original post 640 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...