ALESSANDRIA. FESTA DEL BORGO ROVERETO 2018

Quotidiano on line

Alessandria. La “Festa di Borgo Rovereto” è la manifestazione di uno dei quartieri storici di Alessandria.

Iniziative per la promozione del territorio,animazione, bancarelle e negozi del borgo aperti per tutto il giorno. La ventiquattresima edizione è stata una edizione ricca di appuntamenti:  nel chiostro di Santa Maria di Castello la mostra mercato d’arte moderna e contemporanea delle gallerie alessandrine e partiranno le visite guidate per i giardini del borgo.

Verona con il suo mercato arabo, in piazzetta Monserrato laboratori per bambini, corso Monferrato per le attività sportive e street food, via dei Guasco con il truccabimbi e le bancarelle degli artigiani, via dei Martiri le performance di instant painting mentre il cortile della Camera di commercio di Alessandria ha ospitato una mostra fotografica.

La città si è animata con degustazioni, concerti dal vivo, dj-set, esibizioni di musica classica, performances di artisti di strada, cene sotto le stelle, aperitivi festosi, presentazioni…

View original post 5 altre parole

FARE LA COSA GIUSTA

Il Mondo di Dora Millaci

Le prime luci dell’alba stavano svegliando la città. Quei colori, quei profumi… era veramente trascorso molto tempo.

Samantha, la mia migliore e giovane amica, oggi si sarebbe sposta ed aveva insistito fino allo sfinimento, affinché fossi io la sua testimone. Premetto che non conoscevo lo sposo, nonostante me ne avesse parlato in ogni telefonata.

Abbassai il finestrino del taxi ed un’aria pungente mi colpì il volto. Chiusi gli occhi. Un senso di soffocamento mi attanagliò il petto ed una lacrima scivolò sulla mia mano.

Signora, siamo arrivati”.

La voce dell’autista mi riportò alla realtà.

Nonostante l’orario, la casa era già piena di gente. Era una giornata di festa e l’allegria si propagava nell’aria come il profumo dei fiori che adornavano l’appartamento.

Miriam, finalmente sei arrivata” esclamò Samantha vedendomi “Avevo paura che ci avessi ripensato” continuò abbracciandomi forte “Vieni, ci sono tante cose da fare. Ti porto dalla parrucchiera…

View original post 497 altre parole

Find ways to make food better, MAD Symposium, 26 y 27 de agosto 2018 en Copenhague

COMMEMEMUCHO

Es cierto que todavía falta un poco para agosto pero mejor no perder de vista este acontecimiento.

MAD6-bumber-image-1024x1024Photo source madfeed.co

Mad Symposium – Copenhagen, Denmark

Cuando: 26-27 de agosto

Qué: ElChef René Redzepi, fundador de la organización sin fines lucrativos Mad, organiza anualmente un simposio de dos días de duración con charlas, demostraciones, discusiones en grupo y, por supuesto, comidas exclusivas. Redsepi está muy bien conectado con el mundo culinario y recibirá un grupo de chefs-oradores de primera línea para hablar de “ways to make food better” (Mejores formas de preparar la comida)

Quienes: En ediciones anteriores se ha contado con la presencia de David Chang y Ferran Adrià.

No os perdáis: Redzepi recientemente ha reabierto su restaurante estrella después de su restauración – Noma 2.0 – así que si tenéis la suerte de estar en Copenhague en estas fechas no os perdáis la oportunidad de visitarlo…

View original post 164 altre parole

Microcuento #106 by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

cdf298e6e31c8dd7e278498fe09b7dab Escribir una leyenda

Construimos nuestra historia sobre cimientos hechos de pedazos de corazones rotos ¿quién dijo que esta vez funcionaría?

Envasamos el nuestro al vacío, con las manos enfundadas en guantes de látex, para conservarlo fresco más tiempo y alargar la fecha de caducidad de este amor.Procesamos los sentimientos con colorante y otros aditivos artificiales que no hicieron mas que incrementar el riesgo coronario. Y al final se quebró la atmósfera protectora en el que lo protegimos.

Mayo 2018

View original post

Palabras desde mi celda by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

bfbff0110deb43786c60e0f0cb29c8f7 Imagen de Pinterest

Aún hay esperanza para mí, lo sé. Dicen que esta es lo último que se pierde y yo ya lo he perdido todo; esperanza es lo único que me queda. Y tengo fe, pero no en un dios que, como tantas otras cosas, me han impuesto. Tengo fe en los hombres y en su humanidad, estoy segura que, al final, esta prevalecerá por encima de absurdas creencias y costumbres.

Tal vez si hubiera nacido en el otro lado del mundo… Quizás si el color de mi piel fuera distinto… Si no fuera mujer…

Me llamo… ¡qué más da si a nadie le importa!, si mi nombre es motivo de vergüenza para una familia que tampoco pude elegir y que ahora me da de lado. Desde estas cuatro paredes de adobe, a través de una diminuta rendija por la que se cuelan algunos abrasadores rayos de sol, puedo…

View original post 98 altre parole

El tiempo a medias by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

Imágenes de Pinterest fundidas con gimp

Las mejores historias se escriben a fuego lento y ocupan cientos de páginas que se cosen con las agujas del reloj, enhebradas con un hilo rojo. Pero dime, ¿cómo dar cabida a tanto caos en el manuscrito finito de la vida? Porque la gran mayoría de las veces el tiempo se queda a medias y las cosas no son lo que parecen: el hábito no hace al monje, las apariencias engañas, bla, bla, bla; a veces un cero a la izquierda también cuenta, forma un par. Pero bueno, al grano, me refiero a algo tan pequeño que no necesitaremos excusas (y pequeño ha de ser para caber en tan poco hueco), pero lo suficientemente grande para que nos sobren los motivos. Sabes de lo que estoy hablando ¿verdad?

Mayo 2018

View original post

La cortadora by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

http www.diariosur.es internacional africa 201411 24 cuchilla-verguenza-20141124181

http://www.diariosur.es/internacional/africa/201411/24/cuchilla-verguenza-20141124181

La intervención hacía meses que estaba programada y por fin había llegado el día. Los preparativos y las visitas al hospital habían sido continuas y las pruebas a las que tuvo que someterse durísimas. Los cirujanos le advirtieron que no resultaría sencillo reparar aquellas lesiones cicatriciales en tan delicados tejidos después de tanto tiempo, pero que no era imposible y que todo saldría bien; pero el miedo a que no lo hiciera le atenazaba el alma. Aunque ahora que había llegado el momento, ahora que estaba a punto de cambiar de nuevo su vida, tendida en aquella mesa de una blanca y aséptica sala de hospital con las luces sobre su cara cegándola (nada que ver con aquel sucio establo donde le destrozaron la vida y la vez que estuvo varios días sin poder ver por la pérdida de sangre que había sufrido), estos de disipaban como lo iba…

View original post 138 altre parole

BaVINUM 2018 a Baveno

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

32944026_1048622235313959_7562037231737634816_o

Appena dopo l’elegante Stresa, troviamo Baveno, niente da invidiare al più titolato vicino, ricco di storia, tradizioni e cultura, adagiato lungo le rive piemontesi del lago Maggiore, affacciato sul golfo Borromeo.

La caratteristica passeggiata del lungolago, affiancato da storiche ville e da splendidi hotel, offre al visitatore un bellissimo panorama sulle Isole Borromee, cui è possibile approdare proprio partendo dal porto di Baveno.  Si possono ammirare anche le antiche cave di granito rosa. Dal centro partono verso la collina tranquille passeggiate che offrono bellissimi scorci panoramici.

Tra le bellezze architettoniche visitabili vi sono la parrocchiale con il particolare complesso di SS. Gervasio e Protasio (X-XI sec.) e il Battistero, il palazzo comunale (ex canonica), un porticato ottocentesco con una Via Crucis, situati in un ampio sagrato, in posizione più elevata, raggiungibili facilmente dal lungo lago, percorrendo via Monte Grappa.

Fin dalla metà del

View original post 342 altre parole

Palio di Legnano 2018

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Domenica 27 maggio Legnano per il suo Palio ospiterà una serie di eventi e manifestazioni, oltre alla sfilata storica e la corsa ippica per ricordare la storica battaglia di Federico Barbarossa.

Infatti la battaglia del 29 maggio 1176 dove l’imperatore tedesco Federico I di Svevia, il Barbarossa, fu sconfitto dalla Lega Lombarda, viene commemorata con incontri, manifestazioni, cene ed eventi a tema, sfilate, corse ippiche organizzate dal Comune, il Collegio dei capitani e delle contrade e la Famiglia Legnanese.

Il Palio di Legnano è una delle manifestazioni commemorative più antiche e radicate della Lombardia. Le prime tracce ufficiali iniziano già nel 1300 fino ad arrivare ai giorni nostri. Ma più che la corsa, senz’altro avvincente e molto seguita, è il corteo storico che rende il Palio di Legnano un evento unico nel recupero della memoria e delle tradizioni. E’ una manifestazione che vive ormai tutto…

View original post 2.005 altre parole

Ti amo così, di Savino Calabrese

Ti amo così, di Savino Calabrese

Ti amo così

Tra gli zampilli
del tuo cuore,
l’anima mia
danza la
poesia
d’amore più
bella, stai
invadendo
le stanze
del mio
cuore, con
delicatezza.
cancellero’
le strade
tue per
portarti
via da ogni
cammino
che ti porta
lontano
da me.
Tu navighi
Tra i miei
Vorrei, ti
amo così
un po’ tra
le nuvole
un po’ dentro
il mare dei
desideri.

Savino calabrese.
Ti amo così.

WOMAN

BLISSFULLY LOST SOUL ❤

When God created woman he was working late on the 6th day…….

An angel came by and asked.” Why spend so much time on her?”

The lord answered. “Have you seen all the specifications I have to meet to shape her?”

●She must function in all kinds of situations.

●She must be able to embrace several kids at the same time.

●Capable of a hug that can heal anything from a bruised knee to a broken heart.

●She must do all this with only two hands.

●She cures herself when sick and can work 18 hours a day.

THE ANGEL was impressed” With just two hands…..impossible!

And this is the standard model?”

The Angel came closer and touched the woman.
“But you have made her so soft, Lord”.

“She is soft”, said the Lord,
“But I have made her strong. You can’t imagine what she can endure and overcome”

“Can…

View original post 209 altre parole

BEING A WOMAN IS HARD AF.

BLISSFULLY LOST SOUL ❤

No Boobs?
Damn.
Grow Some.

Boobs?
Cover Yourself.
You’re so vulgar.

No ass?
Everyone will laugh at you for it.

Ass?
Well, better cover yourself cause you don’t wanna draw attention to that booty, right?

Short?
You need to wear those heels.

Tall?
Damn.
You cannot taller than men. Also never wear heels.

Skinny?
Gotta gain weight cause no one likes bones.

Chubby?
Eat healthy!!!
Nobody likes fat bitches.

You like makeup?
Hell no.
Taking you swimming on the first date.

No makeup?
Please, take care of yourself.
Don’t be so lazy.

We, women, are constantly shamed for everything so we, as well, might do whatever we want.

“I can relate to this on so many levels. I am an overweighted girl since childhood, I was never thin or I should say “in shape”. I got bullied from my classmates, I never had friends, I was never invited for parties…

View original post 170 altre parole

Child Abuse 😡😈

BLISSFULLY LOST SOUL ❤

Rape cases of Children have risen by 82%

95% of child rapists are known to their victims.

Delhi accounts for 21% of the total crimes against women across india’s 53 Mega cities.

8 cases of child abuse are reported daily.

Before they turn 18,
1 in 6 boys experience some form of sexual abuse.
1 in 4 girls experience some form of sexual abuse.

A child is sexually abused every 15 minutes. 5 out of every 6 cases of child abuse and unreported.

In more than 50% cases of child abuse, the perpetrator is a family member.

We killed 10 million girls in past 20 years. And we are still killing them.

Every 8 mins a girl child goes missing.

Nearly 40,000 children around abducted every year.

Statistics say that 96% of the rapes happen wit hin the four walls of the house. Law enforcement never gets involved in this…

View original post 30 altre parole

Some Statistics

BLISSFULLY LOST SOUL ❤

Listen her cry
Listen her scram
Let her fulfil
Her wishes and dreams,

We worship goddess
But kill more than 8,000 girl child every day.

1 in every 3 our country women below an average age group 15-50 experience violence against them

According to national health survey 1 in every 10 indian face sexual violence.

Whatever we
Whenever we so
Yes means Yes
No means No

National crime bureau survey revealed shocking statistics of 4 rape every our in country.
Surprisingly, almost all the accused, get away with crime

Even today we are a developing nation
But in terms of committing sexual assault women in all the possible forms.

Some Statistics:

1) An estimated 25,000 brides r killed or maimed every year in our country over dowry disputes.

2) Some 40% of someone married before the legal age of 18.

3) Illiteracy among women in high in some rural areas…

View original post 229 altre parole

NIRBHAYA : INDIA’S BRAVE HEART

BLISSFULLY LOST SOUL ❤

16th December, 2012 on that day a 23 yr old girl was returning home after watching d film ‘life of pie’ in Saket, South Delhi with her friend Awindra Pratap Pandey on a chilly December night around 8pm. After trying their luck for an auto rickshaw, they boarded a white bus at a busy bus stop.

The bus had 5 male passengers apart from the driver. Everything seemed ordinary, but things soon turned out to be straight out of a horror fiction. One of the men, a juvenile Mohd. Afroz told her that the bus was going towards their destination.

But the bus deviated from its route n the doors were shut firmly. The men on the bus started taunting her, a scuffle endured between Pandey n them, he was beaten black n blue, gagged n knocked unconscious with an IRON ROD. Meanwhile others took the girl to the rear…

View original post 845 altre parole

Agonia

I Live For Art

Io sono triste
Sono cosi triste che mi manca il fiato.
e sento torcere le budella.
La pelle è dipinta di pelle d’oca
e le lacrime mi rigano lentamente la faccia.
Sento un freddo cane anche se
sto seduta con la coperta tirata su fino al mento.
Nel buio del salotto, da sola e in solitudine, penso.
Ascolto il silenzio che parla ininterrottamente.
Mi sento di perdere la terra sotto i piedi,
proprio come l’avevo sempre intuito.
Un vuoto mi assale e cado giu’ nel profondo abisso.
Non vieni neanche a cercarmi, ti va bene cosi, lo so!
Io sono triste

View original post

Bumsti & Co (versione italiana)

I Live For Art

c’era una volta il Partito liberale austriaco
che rappresenta lo slogan “il lavoro rende libero”
importa soltanto il proprio paese
l’estraneo deve sparire, perché é lurido

attizzare l’odio e diffondere la paura
nella popolazione, sembra saggio!
perché poi non devi discutere molto
in un confronto faccia a faccia

é importante esagerare e toccare gli istinti inferiori
ed eliminare la mente e distorcere i fatti,
perché l’ignoto sará sempre il nemico, bisogna stare attento!
questi terribili migranti derubano i nostri bravi cittadini

la famiglia viene prima di tutto
la famiglia é accuratamente definita
tutto ció che é fuori dall’ordinario
con disinvoltura deve essere “deportato”

i problemi vengono portati dall’esterno
ma anche il popolo viene considerato solo marginalmente
lo si lascia nell’illusione di essere protetto
eppure viene ingannato quando non é piú utile

da “il lavoro rende liberi” a “ci prendiamo cura dell’Austria”
meno ricompense e molto piú lavoro
il cittadino non…

View original post 58 altre parole

PTSD: Impulsive and Risky Behavior

My Life with PTSD, Bipolar 2 and Bpd

Good morning Trauma Family,

I’d like for us to read a few excerpts from Matthew Tull, PhD. He talks about impulsive behavior and risky behavior. He explains How people with PTSD can have impulsive behaviour.

I know this can be a secretive thing that you hate that you do. It’s okay. We are here to support each other. Especially for the hard stuff.

PTSD and impulsive and risky behaviors. Specifically, given evidence that difficulties in emotion regulation and impulsivity are elevated among individuals with PTSD and associated with greater risk-taking behaviors, these two constructs are proposed as potential mechanisms that may account for the PTSD-impulsive and risky behavior connection.

Many people with post-traumatic stress disorder (PTSD) struggle with a variety of impulsive behaviors. When this happens often or seriously disrupts everyday life, impulse control disorders are a likely cause.

Typically the impulsive action results from release of stress that has…

View original post 96 altre parole

What I’m Up Too…(My Life)

My Life with PTSD, Bipolar 2 and Bpd

Right now I am attempting to get motivated to clean and move my friends house. Unfortunate my mind is wrapped around writing another blog and writing up an essay for 7 cups Truam forum. I thought the Anxiety Article was spot on. I belive EFT can work. You just have to do it daily. Which can be really tough to remember.

I started reading a little bit about dissociation. I use to do it at work. I’d have full on panic attacks where everything goes blurry, except for the spot you have chosen to fixate on.

Its not scary anymore. I just go with the flow. It works better then forcing it.

View original post

The Black Monday Murders: Vol 2 Review: Absolute Power Corrupts Absolutely

The Comic Vault

Money is one of the most powerful forces in the world because it gives people the chance to live the life they want to lead. In certain situations it can be treated like a religion, with people doing whatever they can to earn more. Johnathan Hickman focuses on the cult-like effect money has with The Black Monday Murders: Vol 2. The graphic novel is set in a world where different banking firms control the world through magic, blood sacrifice and ruthlessness. A member of the wealthy Rothschild family has been murdered, leading to a brutal war between the firms.

View original post 561 altre parole

UN AMORE SOFFERTO, di Caterina Robustelli

UN AMORE SOFFERTO, di Caterina Robustelli

Un amore

UN AMORE SOFFERTO
La furia saliva
a ingrossargli le vene;
ansimava in un vortice.
Veleno negli occhi
biechi e torbidi,
ella vide.

Il viso docile
il cuore in subbuglio,
si chino’ rassegnata
raccolse l’anello,
carezzandolo
quasi a coprire
quel gesto dissacratorio.

Abbandonata ai suoi piedi
lo sfiorava
e passione e furore
tornarono in lei.
Dal profondo della sua anima
al distacco,
scelse la sofferenza.

F… Web

IL VULCANO, di Luca Vitali Rosati

IL VULCANO, di Luca Vitali Rosati

IL VULCANO

Come un vulcano, zitto e immobile,
pure simile alla matta pentola,
io sono. Urla l’anima mia, sola,
a squarciagola; ma nulla esce infine.
Così il cuore soffoca e lacrima
per l’infinite emozioni provate,
imprigionate ora. Or rimane
un solo dubbio: allorquando, dapprima
silente, il vulcano scoppierà?
Infine che cosa succederà?

Luca Vitali Rosati

Tornando, di Sabyr

Tornando, di Sabyr

tornando

La musa folle

Proveniente da un viaggio antico
sulle vie del silenzio,
avendo incontrato
sul fiume del tempo
il nocchiero che traghetta
le nostre memorie,
mi accorgo di quegli occhi
che dovrebbero essermi estranei
e che invece riconosco.
Tornando
dai vicoli oscuri del passato,
coscienza randagia
nei meandri della notte,
mentre il sogno si replica
e un vecchio profumo
solletica il naso,
ti vedo , illusione tra le illusioni,
immagine tra le immagini.
prendere corpo
nella più grande bugia,
la realtà che di vero
ha solo l’abilità autentica
all’inganno.
Noi semplici ologrammi.
E quel viaggio sappilo,
ora di colpo comprendo,
non c’è mai stato.
Nessuno mai partito,
nessuno mai arrivato.

Sabyr

Mi disturba il mondo silenzioso, di Valerio Villari

Mi disturba il mondo silenzioso, di Valerio Villari

Mi disturba
il mondo silenzioso
ed il ragionamento tedioso

mi disturba il codardo
ed anche molto il ruffiano

mi disturba l’esistenza
di chi non alcuna essenza

di chi segue la moda
e tra le gambe tiene la coda

mi disturba il saccente
che della vita non ha capito niente

mi disturba l’orgoglioso
che non ha mai un pensiero prezioso

e l’insistente
che non conosce amor proprio
ed insiste per niente

Mi disturba
l’uomo animale
che davanti ad una dona
sa solo sbavare

e quello prepotente
che pensa di vincere tutto
ma è soltanto un povere deficiente

Mi disturba
chi non ha un pensiero proprio
che cita, suggerisce
ma in fondo, in fondo
è solo un ignorante che cresce

mi disturba chi annuisce
in continuazione
in cerca di una promozione
dell’approvazione

e chi fa
lo sguardo dolce
ad una donna che non conosce
Continua a leggere “Mi disturba il mondo silenzioso, di Valerio Villari”

Capelli di neve

Non di questo mondo

Capita che un giorno qualcuno ti dica parole,
parole che poi ti accompagneranno per una vita.
Le trovi scritte dolorose sui muri,
nei discorsi della gente,
nei film,
nelle canzoni, sui libri
o in una poesia.

E’ così che ti abitui a vederle,
pian piano non son più neanche un dolore.
Sono un compenso.
Sono esattamente quello che ti sei meritato.

Poi, per caso o no,
in altre parole dello stesso qualcuno
scopri che non le avrebbe mai voluto dire,
e che hanno accompagnato dolorose anche tutta la sua vita.

Ma la colpa è sempre tua.

View original post

Storm

Visual Storytelling Baldassarri Giuseppe #itavelinitaly #ideagb

Riders on the storm Into this house we’re born Into this world we’re thrown Like a dog without a bone An actor out alone Riders on the storm .
#TheDoors

Photo place 》Lungomare Marina di Altidona, Altidona, Fermano, Marche, Italy.

#hashtag © By #ideagb #giuseppebaldassarri #wawes #awesome_photographers #storm #worldtravelpics #beautifuldestinations
#LocalGuides #Marche #italy
#travel #holiday #vacation #travelitaly #nofilter
#bestoftheday #gramoftheday #ig_snapshots #ig_watchers #igdaily #igers #igersoftheday #implus_daily #insta_global
#marinadialtidona
#natgeo #natgeotravel
#travelsitaly

© by #ideagb #giuseppebaldassarri “All rights reserved”

Read this review by Baldassarri Giuseppe Consultant Travel and Holidays #ideagb Local Guides on Google Maps.

HOME MISSIONINFOABOUTCONTACTSUBSCRIBE

View original post

Antipatia oppure scarsa empatia

DIALOGHI APERTI

Risultati immagini per foto di incomprensione artisticheL’empatia è la capacità di mettersi nei panni degli altri e condividere uno stato d’animo consono alla situazione, l’antipatia invece è il sentimento che probabilmente si è sviluppato psicologicamente e emotivamente, per la necessità di difendersi di un nemico passivo. Essa fa parte del nostro patrimonio emotivo genetico e ci aiuta tutti i giorni nel valutare una situazione, persona con cui interagiamo. E’ più semplicemente riconosciuta come, quel sentimento a pelle, chimico, fisico che avvertiamo quando ci troviamo all’interno della socializzazione più ampia, che è la società e tutte le sue ramificazioni ( lavoro, amicizie, passeggera di un pullman, treno ). Qualcosa dentro di te ti dice, scappa, diffida, cerca scuse per allontanarti da qualche cosa. . .

E’ un sentimento spontaneo che non nasce dal pregiudizio e qualora fosse guidato da un esterno, te ne accorgi che ciò che in un’altra persona crea uno stato d’animo a te non…

View original post 198 altre parole

foto e pensieri sparsi

Quel qualcosa nel giallo dei campi o sulle ciminiere, le pale eoliche quel qualcosa che non si può dire nei capelli delle ragazze, nei fermagli, le sciarpe, nei cortili delle scuole o dentro a una parola incastonata in un romanzo che ho già letto. Tu sola in mezzo al nulla di un parcheggio lontano ti fermi e ascolti senza capire, pensi a me o a tua madre a una cosa che hai dimenticato di fare e che ti esplode addosso tutto il tempo. A volte quel qualcosa è in una musica e mi trascina in un bar o per strada, è un’immagine che prende fuoco. Forse, quel qualcosa ci fa ciò che siamo: animali strani che non stanno mai fermi, bagagli dimenticati negli aeroporti che girano ancora e girano e nessuno li tira su.

Valerio G

View original post

Una poesia di Antonella La Frazia

Una poesia di Antonella La Frazia

antonella

Temo l’amore senza gambe,
dai battiti regolari,
che resta fermo
in un angolo
sul divano,
o poggiato sulla sedia,
nella calma dei suoi oggi
e nella certezza dei suoi domani.
Temo le sue radici sicure,
ma immobili.
Voglio abitare
in quell’amore
che trattiene il respiro,
che si corre incontro,
che afferra e scalfisce,
che apre le finestre.
Quello certo solo dei suoi ieri,
quell’amore senza radici,
i cui rami s’aggrappano al cielo.

Antonella La Frazia

” Silenzio…..”, di Grazia Torriglia

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

” Silenzio…..”, di Grazia Torriglia
” Silenzio…..”
Silenzio !!!

Non gridare più

La tua sofferenza al mondo …

Silenzio !
Anima ferita…taci…

Non continuare

a stracciare il cuore
Con i ricordi

E col niente di adesso…
Ecco…il niente..il silenzio…

Ti chiedo il silenzio !
Grazia Torriglia @diritti riservati

View original post

Venti di poeti, di Grazia Torriglia

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

18268279_457100074636275_870293639804986670_n 

Venti di poeti, di Grazia Torriglia

Venti di poeti

Questi venti di certi poeti
Corrono tra i capelli
Scompigliano le certezze
Agitano le menti
Confondono parlano gridano e sbuffando
all improvviso tacciono.

Scompaiono nel silenzio
dei versi non scritti
Tacciono risposte a domande
E compongono nuvole di temporali…. Improvvisi e brutali.

Venti di poeti pazzi
Spazzano via la poesia
Di chi ha creduto fossero solamente
Sospiri d amore .

Grazia Torriglia@

View original post

Pensarti, di Grazia Torriglia

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Pensarti, di Grazia Torriglia

32503773_644756692537278_607646595739025408_nCercare nel tuo io nascosto
la favola che stai sognando
e che vorrei leggere.
Lo sai che sei oramai da tempo
radicato proprio lì dove il cuore ritma i battiti
come le mazze da tamburo
segnano il tempo
superando ogni altro suono di una orchestra
tu
pensiero che ingombra la mia mente
leggimi quella favola
che manca al mio libro di poesie.

gt@

View original post

Ti piace scrivere e pubblicare sul blog ?, di Pier Carlo Lava

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Ti piace scrivere

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Se ti piace scrivere e vedere pubblicato quello che scrivi, puoi inviare i tuoi articoli, recensioni, racconti, poesie, cronaca, politica, cinema, teatro, segnalazioni, ecc. anche con foto, al seguente indirizzo e-mail, piercarlolava@gmail.com verrano pubblicati gratuitamente (a insindacabile giudizio della redazione) sul blog: https://alessandriatoday.wordpress.com/ e ovviamente anche su varie pagine social…

ps. siamo disponibili a valutare anche una tua collaborazione diretta sul blog

View original post

Il seme tra i sassi, di Grazia Torriglia

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Il seme

Il seme tra i sassi, di Grazia Torriglia

emozioni, sentimenti…poesia

sarò ancora nei pensieri di chi mi avrà letto, sarò nel cuore di chi avrà fatte sue le mie sensazioni, sarò nell’anima di chi avrà pianto con le mie lacrime, sarò nero su bianco per ricordare che sono esistita!

https://ilmiolibro.kataweb.it

View original post

Occhi di mare, di Grazia Torriglia

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Occhi

di Grazia Torriglia

 Occhi di mare

Non vedo più il mare …
era nei tuoi occhi , erano onde
che salivano , lunghe, sulle colline dei miei deserti.
Erano perle di cielo nascoste nel cuore
che mi donasti un tempo ,
erano lacrime di gioia che accompagnavano le mie salite.
Erano vita e vascello puntato all’ orizzonte
Erano occhi occhi di mare .

gt@

View original post

IL MARE D’ INVERNO, di Grazia Torriglia

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

IL MARE D' INVERNO

IL MARE D’ INVERNO, di Grazia Torriglia

IL MARE D’ INVERNO

Spesso annoiato
Riflette un cielo grigiastro
E si allunga in piccoli movimenti
A sfiorare le coste e le battigie.

A volte prende vita
E schiuma contro la scogliera
E divora le spiagge restituendo
Disordinati e sparsi pezzi rubati altrove.

Il pescatore afflitto resta
A controllare il cielo
E guarda la barca in Porto
Ferma ed inutile
Mentre il gabbiano grida
Inutilmente la sua fame.

Grazia Torriglia @

View original post

Una casa di bambola, recensione di Cristina Saracano

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Una casa di bambola, recensione di Cristina Saracano

Ieri sera, 18 maggio 2018, presso il teatro Ambra di Alessandria, è andata in scena “Una casa di bambola”, regia di Maurizio Pellegrino, con Roberta Ponticello, Giovanni Pesce, Elisabetta Puppo, Marco Triches, Monica Lombardi, Antonio Coccimiglio.

Il testo teatrale originale, scritto da Henrik Ibsen, fu rappresentato per la prima volta nel 1879, a cui seguirono numerose interpretazioni, suscitò ai tempi un grosso scandalo,  in quanto fu visto come un inno al femminismo sfrenato.

La protagonista Nora, sempre vissuta tra gli agi delle quattro mura domestiche, cerca il riscatto con una vita tutta per sé quando si rende conto che il marito Torvald è soltanto un patriarca interessato alla sua carriera, disinteressato alla felicità della moglie, che tratta, appunto, come una bambola.

View original post 131 altre parole

I restauri di quattro dipinti della Cappella del SS. Crocifisso nella Cattedrale di Alessandria

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

FullSizeRender copiaFullSizeRender(1) copia

I restauri di quattro dipinti della Cappella del SS. Crocifisso nella Cattedrale di Alessandria

La conferenza stampa di oggi, nella Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria, è stata finalizzata a presentare un’importante progetto che — nell’anno speciale in cui la Città di Alessandria vive il proprio 850° anniversario fondativo — per un verso, intende valorizzare il patrimonio artistico cittadino e, per altro verso, riguarda uno dei luoghi-simbolo della Città stessa, ossia la Cattedrale e, nello specifico, la Cappella del SS. Crocifisso in cui sono presenti quattri dipinti che saranno oggetto di una significativa azione di restauro.

Presenti alla conferenza stampa per illustrare le peculiarità di questi restauri erano il Sindaco della Città, prof. Gianfranco Cuttica di Revigliasco, la Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo, dott.ssa Egle Micheletto, il Presidente della Consulta per la valorizzazione dei Beni Artistici e…

View original post 584 altre parole