CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Venerdì 1 giugno, alle 18, nel Museo del Granito GranUM di Baveno, sarà inaugurata l’esposizione di un pregevole dipinto, Le Cave di Baveno, del noto pittore Guido Boggiani, proveniente dalle collezioni del Museo del Paesaggio di Verbania.

Nato a Omegna nel 1861 da una famiglia novarese di proprietari terrieri, che vi possedeva una villa, Boggiani fece amicizia con Filippo Carcano, caposcuola del paesaggio naturalistico lombardo, diventandone allievo.

Affermatosi molto giovane sulla scena pittorica di quegli anni, con paesaggi del Lago Maggiore o di località vicine, Guido conobbe a Roma Gabriele D’Annunzio, che lo introdusse nella società romana e nei circoli artistico – letterari dei giovani talenti della Belle Époque.

A 26 anni però decise di cambiare vita e partì per il Sud America alla scoperta della tribù dei Caduvèi, spostando cosi i suoi interessi artistici nel poco noto allora settore etnografico.

Oltre a realizzare dipinti…

View original post 582 altre parole