SonjaFreisingerLyrik

il respiro pesante mi toglie il fiato
i polmoni si riempono con aria consumata
una lacrima sottolinea il rosso dei miei occhi
e il mio corpo é abulico, mi sento abbattuta

la notte picea crea un ambiente mistico
l’albero davanti la finestra mi saluta
coi suoi rami che sventolano nel ritmo del vento
portano musica nel silenzio

s’intravede la mezzaluna
con la sua luce fredda
la nuvola soffice crea una celestiale duna
cosí da posare quel corpo celeste nella nube fervida

View original post