Non di questo mondo

L’ ultimo lavoro di Augusto..

Testo mio.  Musica, voce e tutto il resto Augusto Madaschi. Un grande

Ho un sogno

come tutti,

sta su una mano sola

lo lascio accoccolare sereno

tanto che ci può dormire,

e sognarmi.

Sta su una mano sola

proprio qui, illuminato dalla lampada a led della scrivania

tra il fumo di sigaretta e la notte.

Lo vesto di pensieri

poi lo sto a guardare.

Ma è quando lo svesto

che si fa feroce,

prende corpo e sprofonda nella mano

risale le braccia

e invade il corpo.

E non so più se è il mio o se io sono il suo.

View original post