La fine di una relazione può a volte renderti la vita impossibile .

Revolution Post

Ljuba ( La storia è stata raccontata dalle iene) conosce Vincenzo in palestra stessa passione arti marziali, si piacciono sempre di più relazione travolgente come possiamo dire un tuffo al cuore, a Nina Vincenzo piace bel fisico attrazione, tutto sembra filare alla perfezione come in ogni relazione tanto che lei gli presenta le figlie.

Piano piano esce il vero Vincenzo geloso possessivo, tanto che costringe la sua donna a fargli vedere tutti i suoi amici maschi questo è motivo di litigio ogni volta.

Lei ha un brutto incidente e si trova a fare i conti con una gamba che non è più la stessa , da lì iniziano le violenze psicologiche, tanto da dargli della vigliacca perché non vuole subire un ulteriore intervento. La situazione precipita nel momento in cui lei si trasferisce a casa di lui in mezzo ad una lite furibonda perché secondo Vincenzo la sua donna dovrebbe…

View original post 225 altre parole

Ennesima tragedia Ludovica aveva solo 12 anni

Revolution Post

Fausto Filippone , Ludovica, e Marina i nomi dell’ultima tragedia familiare avvenuta ieri a Francavilla a mare.

La tragedia ha inizio la mattina con il lancio del balcone 4 piano della moglie, accompagnata poi dall’uomo in ospedale lasciando generalità false.

Così si ferma in autostrada con la figlia scavalca la rete e la lancia giù un volo di 40 metri che ha spezzato il collo alla bambina.

Da lì inizia il calvario dell’uomo che dopo ore di trattative con polizie e psicologici decide di lanciarsi anche lui nel vuoto.

Cosa c’è dietro l’ennesima tragedia familiare, perché prendersela con la bimba 12 enne che non ha nessuna colpa su questo mondo e tutta una vita davanti.

Di nuovo una mente umana malata segnata dai fatti , decide di uccidere due donne di uccidere i suoi affetti per poi togliersi la vita lui, quando i rimorsi sono troppo forti, quando non ha…

View original post 195 altre parole

Una tragedia annunciata

Revolution Post

Una tragedia che somiglia alle altre , anni con il fiato sul collo, aggressioni violenze morali fisiche stalking.

Il modello maschile che non riesce a reggere di essere lasciato, convinto che non esista nessuno al infuori di lui, la non accettazione che lei possa vivere senza di lui.

Una donna non viene mai ammazzata all’improvviso è sempre premeditato, non è un raptus della follia non chiamiamoli matti.

La storia di Antonietta è la storia di tante donne che decidono di separarsi, il  marito non accetta che possa essere lasciato, un tipo aggressivo geloso così lo descrivevano anche le figlie, botte in strada denunce per stalking , una truffa all’assicurazione la sospensione dal servizio.

Possiamo parlare di omicidio premeditato( non dire a me non può capitare frase di Facebbok) arriva alle 5 la mattina, litiga con la moglie gli spara entra in casa uccide le figlie, arrivano i negoziatori

View original post 117 altre parole

Il Killer e l’Amante

Revolution Post

Sembra una fiction ma purtroppo è la dura realtà,  è la storia del Carabiniere KillerLuigi Capasso  geloso aggressivo violento con la moglie, riduce in fin di vita la moglie, spara e uccide alle figlie poi si toglie la vita, triste epilogo di una storia arrivata alla separazione.

Per giorni ci siamo interrogati su come mai l’arma dei carabinieri non è mai intervenuta sapendo dei metodi aggressivi del uomo, il perché non sia stato allontanato, il perché la donna sia stata lasciata sola.

Ma il culmine dell’incredulità lo raggiungiamo quando in buste separate vengono trovati cinque assegni destinati alla famiglia  e uno per la sua amante, un totale di 10 mila euro, ognuno con la propria motivazione.

Quello che mi domando ma come può un uomo che si sta ricostruendo una vita, premeditare l’omicidio delle sue creature, accanirsi contro la sua ex moglie con questa cattiveria. L’ultima beffa del…

View original post 79 altre parole

Sara amante diabolica

Revolution Post

Sono bella ma Diabolica , Sara Andreatta non vuole essere seconda a nessuno, classica frase di amante , che prima accetta poi chiede di mettere da parte la moglie.

Classica storia di uomo che cede alle lusinghe della brava ragazza , acqua e sapone avvenente, inizia una relazione e poi l’epilogo .

Paolo P., il facoltoso imprenditore cinquantacinquenne che l’aveva assunta come impiegata nell’aprile del 2017 con un contratto di lavoro a tempo determinato. È una storia di amanti, di carriere facili e di minacce, miseramente finita in un’aula di giustizia. Tutto è precipitato negli ultimi due mesi. «Da quando è scaduto il contratto, il 30 marzo ha scritto l’imprenditore .È terminato per volontà della signora Andretta. Lei si era impegnata a non pretendere altro dalla mia società.Il loro rapporto non era stato però solo professionale. «A partire da ottobre era nata una relazione al di fuori dell’ambito lavorativo, ma…

View original post 346 altre parole

Ataduras by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

hand-749676_960_720

No encadenaré mi corazón a un amor mediocre que no tenga el valor de luchar por mí, no quiero un amor cobarde porque el miedo es la másinhabilitante atadura. Tampoco le pondré cadenas a mis alas aunque el viento no sople a mi favor, ni me encadenaré mi alma por dioses en los que no creo ni por pobres diablos.

No amordazaré mi boca por opiniones que sé que no van a agradar a todo el mundo.

Tampoco miraré a otro lado antes las injusticias ni cubriré mis ojos con vendas ante el dolor ajeno para que mi corazón no sienta.

Y no voy a anudar mis manos con cuerdas que me lastimen las muñecas y las hagan sangrar.

Septiembre 2017

View original post

Il Castello di Casaleggio Boiro

Storie di Territori

Casaleggio BoiroFra le estreme propaggini sudorientali del Piemonte, quasi in prossimità della Liguria, isolato su di un poggio, sorge il castello di Casaleggio Boiro. Si tratta di uno degli edifici monferrini più antichi; alcuni autori lo fanno risalire al X secolo o tuttalpiù all’XI – XII secolo, dotazione abbastanza attendibile poiché certe sue parti, come la cortina merlata di sud-est, il palazzo baronale e l’architrave a bassorilievo potrebbero essere di quest’epoca. Rimaneggiamenti e ricostruzioni devono, in larga misura, aver mutato le strutture originarie; vi sono infatti aggiunte rinascimentali, come la torre tonda di spigolo, ed altre addirittura barocche. L’impianto risulta poco significativo nel suo insieme con la torre quadrata che supera di poco l’altezza delle cortine a cui va aggiunta la torre circolare, elementi questi che non riescono a movimentare la massa piuttosto inerte dell’edificio. Nonostante ciò la struttura del castello di Casaleggio Boiro cosi come quella di molti altri edifici…

View original post 345 altre parole

L’edicola votiva di Via Verdi, a Novi Ligure

Storie di Territori

cof

A Novi Ligure, percorrendo la Via Verdi si trova, appena dopo la Pasticceria La Pieve, una bella e grande edicola votiva di cui mi è sconosciuta la storia.

cof

Ai piedi vi è una scritta in latino:

SACELLUM DIVO PETRO MARTIRI
DICATUM
QUOD OLIM NON LONGE ERAT
IN HANC MELIOREM FORMAM
RESTITUTUM FUIT
ANNO DOMINI MCMXXX

View original post