Francesco Gallucci

Zidane contro Klopp. Real Madrid da una parte, Liverpool dall’altra. È la finale di Kiev. La partita più importante del mondo del calcio.

La partita

Il Liverpool entra in campo dimostrando la non casualità della sua presenza in finale di Champions League. Gioca di prima intenzione, Salah è il leader perfetto per questa squadra e Mané questa sera è un treno.

Real da subito costretto a chiudersi, un fortino la difesa dei madrileni. Al 13′ una mischia, subito dopo Ronaldo tira un missile sopra la traversa. Siamo al minuto 15′.

Carvajal fa confusione, ma non è l’unico del Real Madrid. Il centrocampo del Liverpool è onnipresente, clamoroso accostando i nomi delle sue squadre. Ma i nomi sono fatti per gli appunti sulla carta: qui non importa il singolo, bensì la qualità di questi a coinvolgere gli altri esponenti. Il gol per il Liverpool deve essere una ciliegina sulla torta di…

View original post 1.033 altre parole