Diagnosticare un disagio psichico analizzando i sogni.

ORME SVELATE

PS_20171227105509.jpegUna vasta parte di letteratura scientifica mostra che i problemi del sonno sono legati a una serie di disturbi psicopatologici, tra cui depressione, disturbo bipolare, disturbi d’ansia, disturbo post-traumatico da stress (PTSD), disturbo ossessivo-compulsivo, schizofrenia, dissociazione, alcolismo, disturbi alimentari, deficit di attenzione disturbo da iperattività, demenza e autismo. La maggior parte degli studi sulla psicopatologia e il sonno valutano la qualità del sonno o l’interruzione in termini di capacità di addormentarsi con facilità e di dormire senza interruzione durante la notte. Pertanto, la ricerca si è basata per lo più su misure quantitative. Questi includono, ad esempio, il tempo di sonno totale/reale, l’efficienza del sonno, la latenza del sonno, la veglia dopo l’inizio del sonno e il numero di risvegli. In effetti, queste variabili giocano un ruolo centrale nella psicopatologia e hanno il vantaggio di una possibile valutazione oggettiva (ad es. Polisonnografia, actigrafia). Tuttavia, l’attenzione sulle misure quantitative si intreccia…

View original post 1.405 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...