Eco terapie per il disagio mentale

ORME SVELATE

mentalhealth2.pngLo sguardo delle neuroscienze tende sempre più ad ampliarsi verso terapie non farmacologiche per la cura del disagio psichico, nella prospettiva di non avere effetti collaterali e soprattutto risultati duraturi e salutari. Molte analisi hanno concluso che, l’esposizione alla natura può portare a miglioramenti dei parametri di salute mentale e fisica multipli e che ciò vale sia per le attività contemplative che per quelle avventurose. Almeno negli ultimi 4 decenni, diversi paesi hanno sperimentato una vasta gamma di programmi di sanità pubblica volti ad aumentare la partecipazione del pubblico alle attività all’aperto, comprese le visite ai parchi. Allo stesso tempo, tuttavia, i cambiamenti sociali e tecnologici hanno creato condizioni di vita opposte: l’istruzione, il lavoro e gli stili di vita nei paesi sviluppati sono diventati sempre più urbanizzati e chiusi. Forse, di conseguenza, questi programmi di sanità pubblica hanno ottenuto finora un successo limitato. Questo problema è importante per…

View original post 713 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...