La memoria smarrita

marcellocomitini

Colorful beach huts Spiaggia di Brighton (dal Web)

A mezzanotte si è scatenata una tempesta
di tuoni di lampi di pioggia
come se il cuore del cielo si volesse squarciare.
Adesso è l’alba e il cielo è grigio
d’una ferita che sembra un ricordo.
Ho voglia di restare a dormire
per non vedere un altro giorno che zoppica
lungo quella strada che lo conduce
alla bocca vorace della notte.
Rimanere sul letto ad occhi chiusi
creare un ponte tra la notte appena trascorsa
e quella che verrà e sentire il fiume
monotono e informe delle ore che stagnano
sotto le palpebre.
Invece sono in piedi a dirmi che nel mondo adesso,
tutti stanno in piedi a muoversi a produrre,
a vivere come fossero i padroni di quelle ore.
E anche io che non sono malato,
non ho il diritto di stare a poltrire.
Pensieri come il cielo grigio di questa mattina
in attesa…

View original post 590 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...