Notte.

lemieemozioniinimmaginieparole

In questa stanza buia

cigola la vecchia cinepresa

proietta

fotogrammi ingialliti

e distorta è la musica

rievoca un tempo che fu.

Poco rimane della freschezza

di ieri.

L’alba buca il buio

di questa infinita notte

 In questo nuovo giorno

 godrem di quel che resta.

Franca Novello©

Incipit ..godrem di quel che resta…

tratto dalla poesia Splendore nell’erba di William Wordsworth

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...