Fiorista trasforma i cestini

Creando Idee

Da qualche tempo, le strade di New York sono un po’ più colorate, grazie a Lewis Miller, che trasforma i cestini in belle composizioni floreali che danno un tocco completamente diverso alla città. I fioristi usano fiori recuperati al termine di matrimoni ed altri eventi, quando di solito verrebbero mandati al macero. I fiori prendono così nuova vita, con una sorta di rivincita della natura, con i fiori che rimpiazzano la spazzatura. E in più l’abilità di Miller nel costruire le composizioni floreali. Tutto è iniziato quando Miller e il suo team hanno usato 2.000 fiori per decorare il memoriale di John Lennon a Central Park, creando una “psichedelica aureola colorata”. L’iniziativa ha riscosso grande successo, e così Miller ha deciso di portare avanti la cosa, come omaggio alla città a cui è fortemente affezionato. “Sono i nostri fiori per New York”, spiega una collaboratrice di Miller. “Questo è il…

View original post 40 altre parole

Matrimonio tra usanze e tradizioni

Creando Idee

Matrimonio: una parola che porta con sé l’idilliaca dolcezza del compimento di un amore, l’ emozione del “fatidico sì” e la promessa di eterna fedeltà. Matrimonio significa amore e passione, ma anche tradizione, ritualità e scaramanzia. Espressione massima degli usi e costumi di una società, l’istituzione del matrimonio è da sempre circondata da usanze e credenze. Si tratta di tradizioni talmente consolidate che oggi non ci si chiede neanche più perché, per esempio, la sposa il giorno delle nozze debba indossare una cosa prestata, una cosa regalata, una cosa vecchia, una cosa nuova e una blu. Ma non finisce qui: le pratiche di buon augurio e i riti per scongiurare un matrimonio infelice sono molti e vengono portati avanti da secoli. Sapevate, per esempio, che il giorno del matrimonio la sposa non deve mai guardarsi allo specchio con indosso il vestito da cerimonia? Se proprio ha la necessità di

View original post 125 altre parole

Il costo del matrimonio

Creando Idee

La stagione dei matrimoni sta arrivando. E un importante associazione ha analizzato i costi  per una cerimonia e spese accessorie del fatidico sì. Voci di spesa che nonostante la crisi hanno toccato cifre record, tanto da rendere proibitiva la cerimonia. Ci si sposa di meno, dunque, anche a causa degli alti costi, sembrerebbe  dimostrare una ricerca, secondo la quale organizzare un matrimonio per un centinaio di persone, in Italia, può costare in media 15 mila euro. Con notevoli variazioni, va detto, da città a città. La più spendacciona è sicuramente Roma, dove i futuri sposi devono tener conto di un budget medio di 19 mila euro. Meglio sarebbe sposarsi a Campobasso, a “soli” 13 mila euro. Attenzione inoltre: la ricerca non tiene in conto costi come location, bomboniere e spese per il viaggio di nozze, che incidono e non poco sullo scontrino finale. La voce più costosa:  il rinfresco dai

View original post 243 altre parole

I single sono più sani

Creando Idee

Più volte si è sentito dire da alcune persone che hanno raggiunto il secolo di età, che il segreto della loro longevità era da ricercare nello status di persone sole, nel senso di nubili/celibi; da uno studio effettuato è emerso che c’è una correlazione tra il non essere in coppia e l’essere più in salute. Sebbene la regola non sia valida per tutti, ma dipenda anche da molte altre variabili, come età, sesso, stile di vita, motivazioni per cui non si è in coppia e inclinazioni personali, pare proprio che i single siano più sani di chi vive con un compagno/a. Quindi altro che zittelle e zittelloni depressi, alla ricerca continua di affetto,  di dolci e cioccolato consolatorio, o che trascorrono notti insonni, gli scapoloni sono persone più in salute! Sia l’essere single che l’essere in coppia ha vantaggi e svantaggi, tuttavia pare che i privilegi dell’essere soli siano parecchi…

View original post 243 altre parole

Coppia celebra il matrimonio di separazione

Creando Idee

Quando un matrimonio o una storia  finisce non di rado le situazioni prendono pieghe non facili da gestire: litigi, urla e incomprensioni. Nella storia che stiamo per raccontarvi, invece, le cose sono andate in modo decisamente diverso. Una ragazza di nome Doudou ha infatti deciso di celebrare un finto matrimonio con la persona con cui si era lasciata. Tutto era iniziato con l’incontro di un uomo d’affari 11 anni più grande di lei. Per un po’ i due si sono frequentati ma presto la ragazza ha scoperto che l’uomo era già sposato. Nonostante la delusione iniziale, dato il forte amore, ha deciso di continuarlo a vedere, finchè la moglie dell’uomo ha scoperto la situazione e lui ha deciso di troncare definitivamente. Ma la ragazza voleva rendere questo momento simbolico, celebrando un matrimonio di addio. Alla festa non c’erano invitati ma c’era un buffet con tanto di fiori ed un gruppo…

View original post 16 altre parole

Sushi che passione…ora arriva anche gelato !

Creando Idee

Per i patiti del cibo giapponese c’è una ghiotta novità, un dolce inganno per gli occhi e le papille gustative. Perché parliamo di inganno? Perché si tratta di piccole delizie che, nell’aspetto, imitano perfettamente gli uramaki, i nigiri, i gunkan, gli hosomaki, i California roll, insomma tutti i piatti iconici della cucina nipponica. Il pesce, il riso e le alghe, però, non c’entrano nulla. Un altro trend dei foodie dal palato più inclinato alle bizzarrie sui generis è il Sushi Ice Cream tra le gelaterie che lo sfornano con più frequenza, è da annoverare la Gelarto: è una gelateria situata a Manhattan, New York, considerata fra le migliori della Grande Mela e specializzata nella preparazione di delizie salutari e biologiche un’originale versione proprio delle specialità giapponesi. Gli ingredienti? Gelato alla crema e alla frutta e una serie di dettagli fondamentali per un’imitazione perfetta. Le alghe sono sostituite da strati…

View original post 104 altre parole

Sei l’amante? Ecco come non farsi lasciare

Creando Idee

In amor vince chi fugge… massima quanto mai indovinata in questo caso! Come non farsi lasciare dall’amante. Terreno particolarmente insidioso, se nella coppia stabile si è più disposti al sacrificio, qui si cambia registro. L’incertezza la fa da padrona, è quindi di fondamentale importanza saper cavalcare l’onda, evitando atteggiamenti prevedibili e noiosi. Il rischio è di ritrovarvi sole al prossimo appuntamento, rimpiazzate da qualcuna più frizzante e interessante di voi! Tenete presente che in questo tipo di relazioni la moglie è solo una delle probabili rivali e forse anche la meno pericolosa. Occhio quindi, se ritenete che il gioco valga la candela, ecco alcuni suggerimenti per tenere in pugno il vostro amante! Se vi ha scelte di certo non vuole ritrovarsi con il clone di sua moglie! Se agli inizi il rischio è minimo, col passare dei mesi e l’affievolirsi della passione è molto probabile Se volete essere…

View original post 137 altre parole

Migranti, Salvini e Toninelli a Malta: “Accolga nave Aquarius rispettando convenzioni internazionali”. La Valletta resiste – Il Fatto Quotidiano

Il ministro dell’Interno chiude i porti e chiede ai maltesi di far attraccare l’imbarcazione, essendo il “porto più sicuro”. Nota congiunta con Toninelli: “Malta rispetti le convenzioni internazionali”. Lo strappo era cominciato venerdì con le accuse del leader leghista a La Valletta: “Non è possibile che rispondano sempre no”. Da Malta arriva il niet: “Salvataggio in area libica, non siamo competenti”. De Magistris: “Ministro senza cuore, l’Aquarius venga a Napoli”… continua su: Migranti, Salvini e Toninelli a Malta: “Accolga nave Aquarius rispettando convenzioni internazionali”. La Valletta resiste – Il Fatto Quotidiano

Paura in strada, spari a Firenze dopo una lite. Auto in fuga travolge scooterista: è grave – Cronaca

Un ragazzo di 29 anni alla guida di un motorino è stato travolto da un’auto durante l’inseguimento.

Firenze, 10 giugno 2018 – Paura in strada a Firenze. Al culmine di una litetra due famiglie di etnia rom che vivono nel campo nomadi del Poderaccio sono stati sparati in aria, tra via Canova via Simone Martini, alla periferia di Firenze vicino al supermercato Esselunga, alcunicolpi di pistola

Uno degli uomini coinvolti nella lite è poi fuggito a tutta velocità su un’auto e nella folle corse avrebbe preso in pieno un ragazzo fiorentino di 29 anniche in sella al suo motorino era fermo al semaforo di via Canova. Il giovane è stato trasportato dal 118 al policlinico di Careggi. Le sue condizioni, viene riferito, sono gravissime. .. continua su: Paura in strada, spari a Firenze dopo una lite. Auto in fuga travolge scooterista: è grave – Cronaca

Savona, ultraleggero precipitato in località Montenotte ad Altare: morto il pilota – La Stampa

680Pubblicato il 10/06/2018Ultima modifica il 10/06/2018 alle ore 19:20CLAUDIO VIMERCATISAVONAUn piccolo aereo, probabilmente un ultraleggero biposto, è precipitato in località Montenotte ad Altare, nella zona delle pale eoliche. A bordo è stato trovato il pilota, morto. A trovare i rottami è stato un fungaiolo, poco dopo le 16, che ha dato l’allarme. Da Savona e Cairo Montenotte sono intervenute due squadre di vigili del fuoco e i carabinieri… continua su: Savona, ultraleggero precipitato in località Montenotte ad Altare: morto il pilota – La Stampa

Governo, Grillo: “Ti batte il cuore? Lo Stato dovrebbe darti il reddito di cittadinanza. Chi ce l’ha non fa più niente? Falso” – Il Fatto Quotidiano

Beppe Grillo è intervenuto, in collegamento, al convegno Rousseau City Lab, a Torino, sulle funzioni e potenzialità del sistema operativo del Movimento 5 Stelle. “Lo Stato dovrebbe garantirti, gratuitamente, l’accesso alla conoscenza, quindi alla rete, e un redditto” su un’unica base, cioè, aggiunge Grillo “perché sei vivo”. Che prosegue: “Ti batte il cuore, allora hai un reddito. E non è vero che chi ha un reddito non fa più niente. Questo è un equivoco, un espediente vergognoso” di chi legge il reddito di cittadinanza in chiave pauperistica… continua su: Governo, Grillo: “Ti batte il cuore? Lo Stato dovrebbe darti il reddito di cittadinanza. Chi ce l’ha non fa più niente? Falso” – Il Fatto Quotidiano

Imu-Tasi, appuntamento da 10 mld, si paga entro il 18 – Economia – ANSA.it

Ci saranno due giorni in più per pagare, ma per il portafoglio dei contribuenti non ci sarà alcun alleggerimento. L’appuntamento con il versamento della prima rata dell’Imu e della Tasi slitta quest’anno a lunedì 18 giugno, perchè la scadenza tradizionale del 16 cade di sabato.Ma il conto non cambierà. Dai conti dei contribuenti alle casse dei comuni saranno trasferiti circa 10 miliardi di euro… continua su: Imu-Tasi, appuntamento da 10 mld, si paga entro il 18 – Economia – ANSA.it

Visco: l’Italia rischia il burrone. Le coperture per evitare l’aumento Iva in autunno – La Stampa

Il leghista Borghi: l’unica soluzione è trattare con Bruxelles per allargare il deficit. Ma l’Europa chiede al nostro Paese tagli per 10 miliardi.

ALESSANDRO BARBERA
ROMA

In attesa di conoscere come verranno finanziate le grandi riforme del fisco e delle pensioni, il governo giallo-verde riparte dai problemi minori, che poi così minori non sono. La sterilizzazione delle clausole di salvaguardia Iva, ad esempio. Di fronte ai commercianti Luigi Di Maio ha promesso che gli aumenti della tassa sui consumi per 12 miliardi nel 2019 non ci saranno. «Il ministro del Tesoro ci sta lavorando», annuisce il vicepremier. Al momento Giovanni Tria è però in altre faccende affaccendato: deve decidere chi nominare alla direzione generale del Tesoro (è girato il nome di Antonio Guglielmi di Mediobanca, autore di un paper sull’uscita dall’euro con il grillino Marcello Minenna), se essere favorevole o meno alla conferma di daniele Franco alla Ragioneria generale dello Stato (ci sono novanta giorni per la legge dello spoil system), dire la sua sui rinnovi alla Cassa depositi e prestiti e incontrare uno ad uno i capi dipartimento di uno dei più grandi ministeri d’Europa… continua su: Visco: l’Italia rischia il burrone. Le coperture per evitare l’aumento Iva in autunno – La Stampa

Droni salvavita, consegneranno i vaccini nelle isolette – Sanità – ANSA.it

Dal prossimo settembre a Vanuatu saranno i droni a consegnare i vaccini nelle isole sperdute checompongono l’arcipelago, difficili da raggiungere con i mezzi tradizionali.(ANSA)… continua su: Droni salvavita, consegneranno i vaccini nelle isolette – Sanità – ANSA.it