Sarri, il comandante

Francesco Gallucci

Perché questo è un Comandante, non un semplice allenatore di calcio. E il calcio ha smesso di essere un gioco da un bel po’.
Ci sono altri problemi nella nostra società, è vero, ma questo è dei più piccoli e dalla base bisogna partire per mostrare la forza del cambiamento.
Ci irritiamo per un gioco perché è ciò che ci è rimasto.
I giocatori di squadre di testa guadagnano più di quanto gli è dovuto (ma tante volte), ma perché? Perché per un gioco vedo girare tanti soldi quanti ne girano in parlamento?
Il calcio non è più un gioco, ma un linguaggio, che parte dalle squadrette di periferia sino ad arrivare negli schermi delle nostre case, di appassionati e non. Ne parlano nei telegiornali, spesso anche a discapito di notizie importanti. Se parli di calcio con un ragazzo in spiaggia che viene dall’Africa, troverai punti in comune su quello…

View original post 806 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...