Omaggio di Zonta alle donne coraggiose, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Nello scorso fine settimana Zonta Club Alessandria ha dedicato due inaugurazioni alle donne di ogni tempo, che hanno cambiato il mondo.

Già a Lu era partito il “Percorso delle donne coraggiose “: sette panchine dedicate ad alcune di queste donne del passato, ma anche di oggi e di domani,che continueranno ad impegnarsi per la libertà e l’empowerment femminile.

Ad Alessandria, all’Alexandria International School, è stato inaugurato un secondo Percorso: con gli studenti sono state individuate alcune donne simbolo e ad esse sono stati dedicati sei tigli secolari, nel cortile della scuola. Si tratta di : Amelia Earhart, aviatrice , Rita Levi Montalcini, Premio Nobel per la medicina, Lella Lombardi, che ha corso in Formula 1, Oriana Fallaci prima giornalista Italiana inviata di guerra, Anna Frank , che con il suo diario ha fatto conoscere al mondo la segregazione razziale, e infine Malala, che ha sconfitto i talebani andando a scuola.

Al Giardino Botanico, dove dall’8 marzo ha sede il Roseto Zonta, è stata inaugurata la scultura “La conoscenza”, dell’artista Giuliano Saba: un fiore d’acciaio , che reca sullo stelo sei foglie, con incisi i nomi di Marie Curie, due volte Premio Nobel, Elena Lucrezia Cornaro, prima donna laureata nel 1678, Grazia Deledda, prima letterata Premio Nobel nel 1926, Artemisia Gentileschi, artista straordinaria del Seicento che denunciò e fece processare l’uomo che abuso` di lei.

Migranti, Nogarin ad Affari: “La mia posizione è quella espressa su Facebook” – Affaritaliani.it

“La mia posizione è quella espressa in quel post su Facebook poi rimosso”. Filippo Nogarin, raggiunto da Affaritaliani.it, spiega che la sua linea è quella espressa sul social network prima che il suo post venisse rimosso. “Si tratta della mia posizione personale” e non dunque del M5s nazionale, ci tiene a sottolineare il sindaco di Livorno ad Affari. Ma perché il post è stato rimosso? “Per evitare di creare casi diplomatici e mettere in difficoltà il governo”, spiega ancora il sindaco… continua su: Migranti, Nogarin ad Affari: “La mia posizione è quella espressa su Facebook” – Affaritaliani.it

Governo Lega-M5S, la bozza del contratto ce l’avevano solo i 5 Stelle – Affaritaliani.it

La domanda è di quelle da un milione di dollari: chi passò la bozza del contratto di governo Lega-M5S all’Huffington Post che, pubblicata il 15 maggio scorso, provocò un terremoto sui mercati finanziari con un balzo dello spread? Lucia.. continua su: Governo Lega-M5S, la bozza del contratto ce l’avevano solo i 5 Stelle – Affaritaliani.it

Forza Italia, De Chirico replica a Berlusconi: ripartiamo dai territori – Affaritaliani.it

Per rilanciare il nostro movimento politico, prima di pensare all’apertura verso la societa’ civile, bisogna dedicarsi a una profonda riflessione  il prima possibile va convocata un’assemblea nazionale, subito dopo il ballottaggio del 24 giugno, per capire qual e’ il nostro futuro e il rapporto con gli amici della Lega. Così nella lettera a Berlusconi pubblicata su Facebook, Alessandro De Chirico, vicecapogruppo di Forza Italia a Palazzo Marino, sottolinea il suo punto di vista e le priorità che andrebbero affrontate rispetto alla lettera dell’ex premier pubblicata questa mattina dal Corriere della Sera… continua su: Forza Italia, De Chirico replica a Berlusconi: ripartiamo dai territori – Affaritaliani.it

Borse,Tria come Schaeuble: Piazza Affari boom con le banche.Spread in ritirata – Affaritaliani.it

Il bilancio finale della seduta ha visto il Ftse Mib balzare del 3,42%. Sul secondario, spread a 233 punti base in chiusura. La Borsa di Milano ha chiuso in netto rialzo la prima seduta settimanale, risultando la migliore tra le principali piazze finanziarie europee. In attesa delle decisioni in materia di politica monetaria della Federal Reserve (possibile un rialzo dei tassi d’interesse negli Usa) e della Bce (dalla riunione di giovedi’ sono attese delucidazioni in materia di quantitative easing), sono stati soprattutto i titoli bancari a trainare il listino principale; favoriti anche dalle rassicurazioni del ministro dell’Economia Giovanni Tria sul fatto che il governo non ha alcun proposito di uscire dall’euro e che l’esecutivo e’ impegnato alla riduzione del debito pubblico. Il bilancio finale della seduta ha visto il Ftse Mib balzare del 3,42% a quota 22.086 punti; All Share +3,22%… continua su: Borse,Tria come Schaeuble: Piazza Affari boom con le banche.Spread in ritirata – Affaritaliani.it

Verso al Tempesta di Will Eisner

BREAKFAST COMICS

Uno dei capolavori di uno dei padri del fumetto mondiale. Leggere Eisner è come immergersi in un mondo ovattato dove i ricordi si mischiano con la realtà, dove tutto è grottesco, drammatico, ma anche maledettamente comico e surreale. I volti dei protagonisti traspirano sentimenti, ansie, paure, amori. E’ tutto così perfetto che le storie finiscono per

View original post

Batman: Cos’è successo al Cavaliere Oscuro? di Neil Gaiman e Andy Kubert

BREAKFAST COMICS

Come di consueto Neil Gaiman non delude mai. La storia è sopra le righe e sopra ogni schema. Pare di leggere un libro di Agatha Cristie con protagonisti Batman e il suo universo. Un Thriller, Giallo, grottesco e onirico dove l’evento speciale è proprio ciò che nessuno si aspettava. La morte di Batman. Divertente.

View original post

Tokyo Ghost di Sean Murphy, Rick Remender, Matt Hollingsworth

BREAKFAST COMICS

Una storia che ricorda molto le atmosfere di Blade Runnere Atto di Forza. Un futuro dove ormai la realtà è stata in tutto e per tutto soppiantata dalla tecnologia e dalla vita virtuale. La finzione è l’unica aspirazione di vita. La dipendenza dalla finzione è la lunga strada verso la morte che ormai è anche essa stessa virtuale. Angosciante trip visionario e coinvolgente. Sean Murphy è riconoscibilissimo dal tratto duro e cupo. Visio-genio.

View original post

PaperUgo di Giulio Rincione e Marco Rincione

BREAKFAST COMICS

Una tristezza infinita. Angoscia e ansia. Perchè leggerlo? Perchè è un capolavoro. In poche pagine si assaporano emozioni così forti da lasciarti sconcertato. La desolazione di una vita, la frustrazione di una non-vita. Purtroppo il personaggio è la caricatura forse neanche troppo lontana del Fantozzi moderno, dell’alienato protagonista di una vita mediocre ormai assuefatta da se stessa. Imperdibile.

View original post

PaperPaolo di Giulio Rincione e Marco Rincione

BREAKFAST COMICS

Altro capolavoro dei fratelli Rincione. Altro scenario drammatico, cupo, così realmente cupo che dopo la lettura si prova tristezza, ansia. La frustrazione negli occhi del protagonista è così intensa, così reale. La pena per lui è infinita, ma infondo è infinita la pena che si prova per l’essere umano quando cade nella povertà di spirito, di corpo, sociale. Suggestivo.

View original post

One$ di Giulio Rincione e Marco Rincione

BREAKFAST COMICS

Epilogo di una storia impeccabile. Devastante, duro e onesto sguardo sulla realtà che non fa sconti. La realtà non è quella rappresentata dei Paperi Disney, ma quella che si presenta quando i Paperi si tolgono la maschera e la non-vita va avanti. Da leggere e rileggere. Da non perdere i due volumi precedenti. Duro.5

View original post

Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

Pina Chidichimo

Tratto da: Onda Lucana®byAntonio Morena Valsinni (MT), il suo nome originario era Favale San Cataldo poi cambiato nel 1873 con un decreto regio del periodo. Nella nostra epoca il Touring club ha assegnato la bandiera arancione sintomo di qualità territoriale ed ambientale. Tra i Monumenti e luoghi d’interesse , Il castello feudale , Antica città fortificata […]

via Le belle immagini della Lucania — Onda Lucana

View original post

Roma-Kluivert, affare fatto! Monchi scatenato. Entro 24 ore nella Capitale

La società giallorossa ha perfezionato l’acquisto dell’esterno olandese di 19 anni: affare intorno ai 20 milioni. Nelle prossime 24 ore sbarcherà in città per le visite mediche

La Roma si candida seriamente a diventare la regina del mercato. In giornata, il d.s. giallorosso Monchi ha piazzato il quarto colpo di queste prime settimane di trattative: è stato definito anche nei dettagli l’acquisto dell’attaccante olandese dell’Ajax, Justin Kluivert. Esterno di fascia destra (ma può giocare anche a sinistra), diciannove anni, è considerato uno dei migliori talenti del calcio europeo: la Roma ha chiuso una trattativa dopo un corteggiamento di oltre trenta giorni.

LE CIFRE — Decisivo è risultato l’ultimo weekend di trattative, con il doppio affondo condotto dal d.s. Monchi e da Mino Raiola, il procuratore di Kluivert Jr, con il quale la Roma aveva l’accordo già da alcune settimane. Ajax e Roma si sono strette la mano per un’operazione intorno ai 20 milioni più bonus, e una percentuale per l’eventuale futura rivendita. A questo punto, è davvero scattato il conto alla rovescia: entro le prossime 24 ore, Justin Kluivert dovrebbe sbarcare nella Capitale per sottoporsi alle visite mediche e dopo firmare il suo nuovo contratto (quinquennale). Continua a leggere “Roma-Kluivert, affare fatto! Monchi scatenato. Entro 24 ore nella Capitale”

In-Somma

RUMORE

Oggi,
una notte di quasi estate
ti ho scritto oggi
una lettera,

dirai che è senza senso
una dichiarazione
proprio sulla fine
prima della partenza,
ma la pioggia
qui dentro
sta finendo

e poi tanto,

più che diventare vecchio
in queste prigioni
a urlare maledizioni
contro il paradiso
o la radio,
preferisco,
lasciarti un ricordo nella valigia,
una dedica
che possa bastare
per almeno l’estate
a dare colori
ai ricordi sbiaditi.

Permettimi l’arroganza
di inventare una religione
dove l’inferno
è una porta verso realtà parallele infinite,
una lezione dura che dura
secondi/secoli/millenni/ere/universi,
un’ultima bugia senza fine,

perché a dire la verità
da quando
sei entrata nella mia vita
ho compreso finalmente
il messaggio,
le cose giuste,
quella profezia
che mia madre
mi raccontò
sull’altalena
sulle difficoltà
dell’avere una pelle di vetro
e delle malsane pulsioni

View original post 115 altre parole

Da Malvicino a Fubine Monferrato: i sindaci eletti al voto del 10 giugno in provincia di Alessandria

b4816798-6d04-11e8-b428-a41bb8577be9_2178563_1520268091-kEWC-U11101317282935CBB-1024x576@LaStampa.it

Malvicino, il più piccolo dei 761 Comuni italiani al voto con soli 79 elettori, è stato il primo tra i 7 della provincia a conoscere il nome del nuovo sindaco. O, meglio, a sapere che l’uscente Francesco Nicolotti, 74 anni, candidato dell’unica lista in lizza, era stato riconfermato, grazie al quorum raggiunto alle 19. Alla fine, l’affluenza in paese è stata del 79,74%, evitando l’arrivo di un commissario. Nicolotti ce l’ha fatta con 53 voti.  A Francavilla Bisio, situazione analoga. Il nuovo sindaco è l’unico candidato Lucio Bevilacqua, che alle 23, ora di chiusura delle urne, ha tirato un sospiro di sollievo grazie all’affluenza arrivata al 60,64%. Alla fine è stato eletto con 261 voti validi.

Continua a leggere “Da Malvicino a Fubine Monferrato: i sindaci eletti al voto del 10 giugno in provincia di Alessandria”