È la settimana del nuovo allenatore per l’Alessandria: a giorni l’annuncio, Lopez resta in pole

eab24dfc-6d7f-11e8-b428-a41bb8577be9_46BXRFVD7820-8551-kDkG-U11101324318389YFC-1024x576@LaStampa.it

by Federica Ghisolfi

Speriamo che la scelta del prossimo allenatore dei Grigi, sia ponderata, sia frutto di una idea logica e che sposi appieno il progetto di Patron Di Masi, senza nulla togliere all’operato del presidente, nei suoi cinque anni di presidenza, hanno giostrato sette allenatori.

Sul tecnico romano è piombata la Sambenedettese, ma lui stesso aveva detto a La Stampa: “Nel periodo del mercato è giusto che si valuti tutto”

Questione di giorni, poi tutto si risolverà. Il popolo grigio può stare tranquillo, quella che è appena cominciata sarà la settimana dell’annuncio del nuovo allenatore. Per il club del presidente Di Masi la soluzione sembrava dietro l’angolo, tanto che l’ingaggio di Giovanni Lopez era già stato scritto su Wikipedia, nel profilo del trainer.

Invece qualche intoppo è sorto, ma l’Alessandria è sempre in pole per il tecnico romano, che pure è finito nel mirino della Sambenedettese, club che ha inserito il nome di Lopez nella rosa dei pretendenti alla panchina rossoblù. A naso la situazione vista dalla parte di Lopez è la seguente: il tecnico aveva messo fin da subito l’Alessandria in cima alle preferenze ma la porta è rimasta aperta a un’altra richiesta concreta. «Siamo in pieno mercato allenatori ed è giusto che una società valuti i diversi profili dei candidati, però sono anche i giorni in cui si tirano le fila», le parole di Lopez dell’altro giorno a La Stampa.

 E come riportano i giornali marchigiani in casa Samb è maturata e balenata per un po’ l’ipotesi di una accoppiata Lopez mister con Obbedio ds. Cioè lo stesso duo che ha salvato alla grande una Lucchese in mezzo a un mare di guai. Anche perché è tramontato il primissimo obiettivo Piero Braglia, soprattutto ora che l’ex tecnico dei grigi con il Cosenza nella finalissima di sabato a Pescara si giocherà la promozione in serie B. I suoi lupi nel ritorno di domenica sera hanno ribaltato lo 0-1 dell’andata contro un rinunciatario Sud Tirol (colpo di testa vincente di Baclet al 69’e gol-qualificazione su autorete al 94’) e si troveranno di fronte quel Siena che in 9 contro undici ai rigori ha fatto fuori il favorito Catania

http://www.lastampa.it/2018/06/11/alessandria/la-settimana-dellallenatore-per-lalessandria-a-giorni-lannuncio-lopez-resta-in-pole-xgMDmGBstTHkR0j7CNhxUP/pagina.html

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...