Omaggio di Zonta alle donne coraggiose, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Nello scorso fine settimana Zonta Club Alessandria ha dedicato due inaugurazioni alle donne di ogni tempo, che hanno cambiato il mondo.

Già a Lu era partito il “Percorso delle donne coraggiose “: sette panchine dedicate ad alcune di queste donne del passato, ma anche di oggi e di domani,che continueranno ad impegnarsi per la libertà e l’empowerment femminile.

Ad Alessandria, all’Alexandria International School, è stato inaugurato un secondo Percorso: con gli studenti sono state individuate alcune donne simbolo e ad esse sono stati dedicati sei tigli secolari, nel cortile della scuola. Si tratta di : Amelia Earhart, aviatrice , Rita Levi Montalcini, Premio Nobel per la medicina, Lella Lombardi, che ha corso in Formula 1, Oriana Fallaci prima giornalista Italiana inviata di guerra, Anna Frank , che con il suo diario ha fatto conoscere al mondo la segregazione razziale, e infine Malala, che ha sconfitto i talebani andando a scuola.

Al Giardino Botanico, dove dall’8 marzo ha sede il Roseto Zonta, è stata inaugurata la scultura “La conoscenza”, dell’artista Giuliano Saba: un fiore d’acciaio , che reca sullo stelo sei foglie, con incisi i nomi di Marie Curie, due volte Premio Nobel, Elena Lucrezia Cornaro, prima donna laureata nel 1678, Grazia Deledda, prima letterata Premio Nobel nel 1926, Artemisia Gentileschi, artista straordinaria del Seicento che denunciò e fece processare l’uomo che abuso` di lei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...