ISIM…

ISIM...Poesia...

Con me soffrirai di più

Più di quanto tu non abbia già sofferto

Perché ?

Perché non ti amerò mai

Non sarai sola però

altre come te ci hanno provato e mi hanno versato addosso lacrime e lacrime

Non amerò perché nessuna ancora porta quel nome

Potrò

se vorrai

darti solo l’ebrezza delle mie mani della mia lingua della mia carne

E tu se vorrai potrai solo darmi la tua bocca che tanto desidero

Potrai lasciarmi entrare nel tuo più intimo segreto

E poi

Poi basta

Vai via

Vado via

Io mi porterò dentro la colpa di questo peccato e da lì che nasce ogni mia poesia …

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...