Rievocazione della battaglia di Marengo: al via 3 giorni di cultura e spettacolo

Il 15, 16 e 17 giugno torna presso il Marengo Museum la rievocazione della storica battaglia condotta da Napoleone alle porta della città. Spazio anche a una mostra d’antiquariato e a laboratori creativi e attività per bambini e appassionati di modellistica. Ecco il programma completo degli appuntamenti

ALESSANDRIA – Durante la mattinata di ieri, lunedì 11giugno, il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha tenuto una conferenza per presentare il progetto di rievocazione storica della battaglia di Marengo, nel contesto delle iniziative per l’850° anniversario dalla fondazione della città di Alessandria: la battaglia, per dirla con parole del sindaco, “determina un carattere culturale e spettacolare del panorama storico alessandrino”. Il direttore dell’A.S.M. Costruire insieme, Patrizia Bigi,ha parlato di un programma di valorizzazione del Museo di Marengo nell’ottica di incrementare interesse e partecipazione nei confronti della storia e delle iniziative della città; tale programma parte già dal weekend del 15-16-17 giugno, date in cui il Museo ospiterà la mostra di “Arte e Antiquariato a Marengo, a cura dell’associazione Antiquari di Alessandria e Provincia e dell’organizzatrice Mariateresa Cairo.In questo contesto sarà possibile ammirare mobili, stampe, quadri ed elementi d’arredo in stile impero (ma non solo), un modo per avvicinarsi al mondo napoleonico, artisticamente parlando. Gli antiquari espositori, a disposizione per soddisfare curiosità e fornire valutazioni, saranno i seguenti: Antichità Cairo (Alessandria), Biblion (Castelnuovo Bembo), Bottega D’Arte Bianchi (Alessandria), Enrica Pasino (Alessandria), Gabbantichità (Tortona), Il Laboratorio (Alessandria), Milanese Galleria d’Arte (Tortona), Molinari Antichità (Castellazzo Bormida).Qui il link con i programmi dettagliati delle tre giornate dedicate alla rievocazione e alle attività collaterali.Nella medesima conferenza hanno avuto un posto rilevante gli autori dell’introduzione e curatori del libro “L’inquietudine di Napoleone III” di Giovanni A. Delavo, Fausto Miotti e Carlo Bianchi, un importante tassello del progetto.L’opera originale porta la data del 1861 e un titolo francese (la pubblicazione è avvenuta a Bruxelles), e il fortuito ritrovamento del testo in una libreria antiquaria di Anversa ha permesso la pubblicazione della prima traduzione in italiano della autobiografia di Delavo, un alessandrino rovinatosi per realizzare il primo grande museo dedicato a Napoleone, quella che oggi chiamiamo Villa Marengo, che però l’imperatore francese rifiutò di acquistare. Questo libro, sottolinea il sindaco, “è un’occasione per avvicinare alla rievocazione storica momenti di riflessione culturale”, e sarà acquistabile al Marengo Museum.Infine saranno presenti momenti dedicati ai bambini e agli appassionati di modellistica: per i primi, alle 15.30 di domenica 17 giugno, è stato pensato il laboratorio di “El Capè” firmato Borsalino: gli addetti guideranno i piccoli dai 3 anni di età nella riproduzione del cappello di Napoleone, e al termine del laboratorio verrà loro offerta la merenda della Centrale del Latte di Alessandria. Per la gioia dei secondi, invece, Davide Pedersoli & co. proporrà delle repliche di armi da caccia e di tiro di epoca compresa tra il 1730 e il 1890, mentre la Genova Games organizzerà scenari di gioco che ricostruiscono in modo fedele gli avvenimenti militari della protagonista Battaglia di Marengo.

http://www.alessandrianews.it/alessandria/rievocazione-battaglia-marengo-via-3-giorni-cultura-spettacolo-159503.html

 

Autore: forza alessandria

Sono un O.S.S che lavora con i ragazzi disabili nelle scuole, da circa cinque anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...