Libri, il romanzo giallo italiano è firmato Gianluca Arrighi

Libri, il romanzo giallo italiano è firmato Gianluca Arrighi

ginaluca-arrighi-0110

Editoria: il successo del noir risponde all’esigenza di affrontare le paure e soddisfare la curiosità morbosa dell’uomo

http://www.affaritaliani.it/

Indagini serrate, investigatori all’opera per ricostruire disegni criminosi, vittime in fuga per salvarsi la vita.

Con l’arrivo dell’estate gli scaffali delle librerie pullulano di romanzi noir. Le vendite subiscono un’impennata, confermando come questo genere letterario sia quello “da ombrellone” per eccellenza. Addirittura, e non a caso, un terzo della letteratura mondiale è infarcita di giallo, thriller e mistery. Da secoli esiste una curiosità morbosa del pubblico verso i romanzi “neri” e la ragione sta nel fatto che al centro di ogni storia criminale c’è sempre l’essere umano, colto nella sua metà oscura e nella sua profondità insondabile. Abbiamo tutti bisogno di affrontare le nostre paure e il romanzo giallo rispecchia la contemporaneità più di qualunque altro.

Pochi autori, in Italia, sanno trattare l’argomento “crime” come Gianluca Arrighi. I romanzi dello scrittore e giurista capitolino, infatti, non sono un semplice prodotto della creatività e dell’immaginazione letteraria. Nelle sue opere c’è di più: trame intessute di cronaca nera e giudiziaria, che traggono spunto da fatti realmente accaduti. Arrighi, da quasi vent’anni, si relaziona nelle aule di tribunale con il Male nella sua espressione più concreta: omicidi, stupri, violenze. Delitti drammaticamente veri, non costruiti a tavolino per qualche fiction televisiva. Forse è proprio questo il segreto del suo grande successo letterario. Il pubblico apprezza Arrighi non solo per il suo incalzante stile narrativo, ma anche perché sa che le sue storie sono sempre in qualche modo ancorate alla realtà.

Vien da consigliare subito la lettura di qualche sua opera, dalla prima raccolta di racconti, Crimina romana, pubblicata nel 2009 e oggi diventata un raro libro cult per i patiti del genere, ai due romanzi con protagonista Elia Preziosi, investigatore enigmatico e scostante (L’inganno della memoria e Il confine dell’ombra, editi da CentoAutori), o in Vincolo di sangue (Baldini & Castoldi), romanzo verità sull’agghiacciante caso di Rosalia Quartararo, o infine nell’ultimo romanzo pubblicato lo scorso febbraio, Oltre ogni verità (CentoAutori), nel quale Arrighi ha dato vita al personaggio di Jader Leoni, il valoroso ufficiale del G.I.S., il Gruppo d’Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri, con una trama nerissima su alcune delle tematiche più scottanti e attuali dei nostri giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...