Quotidiano on line

OPERAZIONE “VACANZE RUMENE”
LA GUARDIA DI FINANZA HA SEQUESTRATO BENI PER OLTRE UN MILIONE DI
EURO NEI CONFRONTI DI 23 PERSONE COLLEGATE ALLA STORICA FAMIGLIA MAFIOSA DEI GRAZIANO DEL MANDAMENTO DI RESUTTANA.

19239_1
Nella mattinata odierna, i militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari reali, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Palermo, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia Sezione territoriale di Palermo, nei confronti di 23 persone, ritenute responsabili -a vario titolo – dei delitti di riciclaggio, autoriciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.
Il fulcro delle indagini è costituito dalle attività illecite riferibili a GRAZIANO Francesco,
esponente dell’omonima famiglia mafiosa palermitana (figlio di Vincenzo, attualmente
sottoposto al regime del carcere duro per aver ricoperto il ruolo di capo della famiglia
dell’Acquasanta e “reggente” del Mandamento di Resuttana), già raggiunto da diverse
sentenze di condanna, per le…

View original post 567 altre parole