” POSSESSIONE “, di Rosa Cozzi

” POSSESSIONE “, di Rosa Cozzi

Possessionr

” POSSESSIONE “

Cercavo la chiara verità in te
nei tuoi gesti, nelle tue parole,
volevo verificare ogni tuo sguardo
riconoscerne la lealtà nella realtà.

Scrutavo la tua squisita bellezza
nella ricerca clandestina del peccato
tenevo scritto nel registro della mente
i segnali che il tuo corpo emanava.

Subivo , ma non accettavo
le avide occhiate dei passanti
che soffermandosi su di te
approfittavano godendo di piacere.

Controllavo che nessun sguardo
approfittasse del tuo splendido corpo
depurato e scevro dal dubbio e dal falso
ma lo tenevo chiuso nella gelosia.

Agognavo all’atto puro e penetrante
dipinto in veste chimica o alchimistica,
nella solenne cerimonia dell’appurare
un’occhiata en passant nell’azione presente.

di Rosa Cozzi
da ” Divagazioni ”
DL. 1941/633

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...