di Lia Tommi, Alessandria

Questa mattina alla UISP – Comitato Territoriale di Alessandria e Asti è stata presentata la più importante manifestazione pallavolistica alessandrina, dedicata alla beneficenza. La Presidente Mara Scagni, così come il presidente onorario Franco Gatti, si sono dichiarati orgogliosi e soddisfatti di questo evento, che permette a chiunque lo desideri di partecipare, praticando sport per tutti, ma anche dei valori di solidarietà e rispetto che promuove. Il ricavato andrà infatti ai bimbi del Piccolo Cottolengo Don Orione di Tortona, per acquistare presidi medici indispensabili.

Saranno 24 ore di pallavolo, sotto il sole di mezzogiorno e delle stelle della notte.

Quest’anno cambierà la sede del torneo, organizzato dall’ASD Grigiovolley di Alessandria, che unisce sport e allegria alla beneficenza.

Si sposta infatti al Centro Polisportiva di Sale, dove inizierà alle 16 di sabato 30 giugno, per terminare alle 16 di domenica 1 luglio.

Tredici squadre, di livello tecnico differente e provenienti da diverse zone del Basso Piemonte, saranno coinvolte in un vero spettacolo sportivo.

La colonna sonora e l’animazione saranno garantiti, come ormai da qualche anno, da Radio Voce Spazio, brillante media partner particolarmente sensibile alla vocazione di solidarietà della manifestazione: i deejay, capitanati dal direttore Federico Pieri, si alterneranno al mixer e al microfono con dirette, giochi e le hit dell’estate.

La quota di iscrizione di 15 ore comprende assicurazione, maglietta e colazione.