ISIM...Poesia...

È Un equilibrio tra peccato e innocenza 
Sesso e amore 
Mare e terra
la vita che ci è concessa
Non oltrepassiamo mai il limite 
Per paura o costruzione
Bene 
lascio a voi la scelta 
Guardatemi mentre mi scopo la vita  
E lei che viene a cercarmi
Pensa che sono solo perché non ho il coraggio di dirle che l’amo
Ma la verità è che io me ne fotto di lei
Può tenersi tutto può anche farmi tutti i dispetti che vuole 
Ma ho imparato a restare in equilibrio solo sulla gamba  destra 
Mi bevo tutta la sua sofferenza guardandola fissa negli occhi
Non mi fa paura 
Non si accorge della mia indomabile anima 
Presa dal rumore del mondo che fa quando cade
Non si accorge del suono che faccio quando ogni volta mi rialzo
È lei ad amarmi
E non posso farci nulla se del mio libero arbitrio ho scelto…

View original post 83 altre parole