Il concerto dell’Archicembalo, mercoledì 4 luglio, apre la rassegna cittadina del Festival  “Alessandria Barocca e non solo…”

Il concerto dell’Archicembalo, mercoledì 4 luglio, apre la rassegna cittadina del Festival  Alessandria Barocca e non solo…”

Questa presentazione richiede JavaScript.

Sarà la Corte di Palazzo Ghilini (piazza della Libertà 17 di Alessandria) la suggestiva location in cui il Festival “Alessandria Barocca e non solo…” proporrà il primo dei concerti programmati per la Città di Alessandria.

Questa “inaugurazione alessandrina” (dopo il concerto che ha aperto l’edizione 2018 del Festival lo scorso 24 Giugno 2018 a San Sebastiano Curone) vedrà come protagonista l’ensemble barocco “L’Archicembalo” e costituisce anche uno degli elementi di prestigio del cartellone de “L’Estate… delle Stelle” ossia la stagione degli eventi e spettacoli estivi promossa quest’anno dall’Amministrazione  Comunale di Alessandria e curata direttamente dall’Assessorato comunale alle Manifestazioni ed eventi (assessore Cherima Fteita) .

Il concerto si svolgerà mercoledì 4 Luglio 2018, alle ore 21 ed è intitolato “Omaggio ad Antonio Vivaldi – I concerti per archi e continuo (parte prima)”.

I musicisti dell’ensemble “L’Archicembalo” che si esibiranno sono: Marcello Bianchi (violino di spalla) – Bruno Raspini, Paola Nervi, Marco Pesce (violini) – Elena Saccomandi (viola) – Claudio Merlo (violoncello) – Matteo Cicchitti (violone) – Daniela Demicheli (clavicembalo).

Complessivamente il Festival Internazionale di musica “Alessandria Barocca e non solo…”, giunto quest’anno alla sua IX edizione, intende offrire una serie di percorsi di valorizzazione artistica e musicale nelle chiese e d edifici storici di Alessandria e provincia e quest’anno sono 11 i concerti (fino al 24 ottobre) distribuiti sul territorio alessandrino.

Più specificamente, la programmazione si sviluppa in un duplice percorso musicale dedicato non solo all’immancabile repertorio barocco eseguito su strumenti originali — che costituisce il fulcro dell’iniziativa (a cui è dedicato, ad esempio, il concerto del 4 luglio ad Alessandria) — ma anche al grande repertorio strumentale classico/romantico, al bel canto e alla musica del ‘900, intesa come colonna sonora della vita di molti, con celeberrimi temi da film, indimenticabili melodie che hanno reso celebre nel mondo la tradizione musicale napoletana e tutto quel repertorio che, indiscutibilmente, risveglia nell’ascoltatore un personalissimo percorso emozionale, basato su ricordi, sensazioni, emozioni vissute.

La presenza di musicisti di indiscusso profilo artistico, come il gruppo ospite “L’Archicembalo”,
“I Solisti Ambrosiani”, l’“Ensemble Lorenzo Perosi”, i concertisti Matteo Costa e Simone Gragnani e uno “spazio giovani”, con la presenza di talentuosi musicisti, sono l’indispensabile corollario ad una programmazione varia e articolata che si concretizza anche grazie a “storiche” collaborazioni con istituzioni locali e alcune associazioni di settore presenti sul territorio.

Un programmazione che, in occasione dell’850° anniversario della fondazione di Alessandria, contribuisce — con i concerti del 4 luglio, del 16 luglio (sempre nella corte di Palazzo Ghilini) e del 23 settembre (nella Chiesa di Santo Stefano) inseriti nel calendario delle manifestazioni celebrative — a rendere sempre più viva e vivace l’offerta culturale della Città di Alessandria.

La Direzione artistica del Festival è di Daniela Demicheli (pianista e clavicembalista di fama internazionale nonché direttore della sede piemontese dell’Associazione Pantheon, organizzatrice del Festival) e si avvale della collaborazione de “L’Archicembalo”, il prestigioso Ensemble strumentale in cui suonano concertisti di assoluto rilievo quali Marcello Bianchi (violino di spalla) e Claudio Merlo (violoncello).

“Alessandria Barocca e non solo…” è realizzato con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali, della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria, della Diocesi di Tortona e della Diocesi di Alessandria, della Camera di Commercio di Alessandria, della Città di Valenza e del Comune di Oviglio, con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Alessandria, delle Fondazioni SociAl, CRT e Cassa di Risparmio di Alessandria, di Amag Reti Idriche, in collaborazione con Associazione Cultura e Sviluppo, Duomo di Valenza e Tortona Città della Musica nonché di alcuni sponsor/donazioni privati.

Per informazioni e dettagli sugli spettacoli è possibile consultare le pagine facebook:

http://www.facebook.com/Festival-Internazionale-Alessandria-Barocca-e-non-solo-1618584431533237

il Festival è proposto e promosso in collaborazione con l’Associazione Pantheon

http://www.associazionepantheon.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...