Casale Monferrato: Senso unico di marcia in via Trieste

Casale Monferrato

Casale Monferrato: Si comunica che a partire da lunedì 16 luglio via Trieste, nel tratto compreso tra via Vicenza fino all’ingresso in corso Trento / corso Genova, verrà istituito il senso unico di marcia.

Via Trieste potrà quindi essere percorsa solamente per i veicoli provenienti da via Vicenza in direzione di corso Trento / corso Genova.

Maggiori dettagli possono essere trovati nell’ordinanza che segue:

ISTITUZIONE PERMANENTE DI SENSO UNICO DI MARCIA IN VIA TRIESTE, TRATTO COMPRESO E CON DIREZIONE DALLA INTERSEZIONE CON VIA VICENZA E SINO ALLA INTERSEZIONE CON C.SO TRENTO/C.SO GENOVA, ATTUALMENTE A DOPPIO SENSO DI MARCIA.

Premesso che nel tratto della via Trieste compreso tra l’intersezione con via Vicenza e l’intersezione con C.so Trento/C.so , attualmente a doppio senso di circolazione, recentemente sono stati effettuati lavori consistenti nel rifacimento dei marciapiedi ubicati su entrambi i lati della carreggiata per tutta la sua lunghezza ; Rilevato che , a seguito di accertamenti effettuati da parte di questo Comando, si è appurato che la larghezza della carreggiata anzidetta , stante il rifacimento dei predetti marciapiedi ed il loro allargamento, si è ristretta a ml. 8.00 ( da bordo marciapiede a bordo marciapiede), e tale situazione con autovetture parcheggiate su entrambi i lati, restringe ulteriormente la larghezza utile viabile della carreggiata anzidetta a mt. 3.80/4.00, comunque insufficiente al transito veicolare a doppio senso contemporaneo di due autovetture, in quanto, come ben specifica l’art. 140 del Regolamento Esecuzione nuovo Cds, la larghezza minima di una corsia di marcia non deve essere inferiore a mt. 2.75 , per cui con due corsie di marcia contrapposte la larghezza carreggiata deve essere minimo, e consentita, di mt. 5.50. Rilevato che i primi due tratti della via Trieste, il primo collegante via Monte Pasubio con via Fiume, l’altro collegante via Fiume con via Vicenza, sono entrambi a senso unico (direzione da via M.Pasubio/via Milano verso C,so Trento/Genova), in quanto con carreggiata non avente larghezza regolare per il transito di due autovetture in senso contrapposto, ed ove la sosta è regolamentata; Ritenuto necessario l’adozione di provvedimento al fine di garantire migliori condizioni di sicurezza viabile e stradale ed a salvaguardia dell’incolumità delle persone disabili, dei pedoni ed altresi’ di tutti i veicoli circolanti ( velocipedi, motoveicoli, autovetture autocarri e Bus extraurbani), atto a meglio regolamentare il transito veicolare in via Trieste tramite istituzione del senso unico di marcia nel tratto compreso e con direzione dalla intersezione con via Vicenza e sino alla intersezione con C.so Trento/ C.so Genova. Visto il verbale del gruppo di lavoro in materia di viabilità cittadina del 07.09.2017; Vista la pratica G.C. n. 910 del 13.10.2017, ove , nella seduta del 25.10.2017, si approva il Verbale del gruppo di lavoro in materia di viabilità cittadina del 09.09.2017, tranne un punto ancora da approfondire; Visto l’art. 7 comma 1 lett. a), in relazione all’art. 6 D.L.vo 30.04.1992 n° 285; Tutto ciò premesso:

ORDINA A far data dal gg. Di Lunedi’ 16 Luglio 2018:

DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE ai sensi del D.Lgs. 7 marzo 2005 n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale)viene permanentemente istituito senso unico di marcia in via Trieste, e precisamente nel tratto (attualmente a doppio senso di circolazione), compreso e con direzione dalla intersezione con via Vicenza e sino alla intersezione con C.so Trento/C.so Genova. In via Trieste, alla intersezione con via Vicenza, dovra’ essere posizionata segnaletica verticale indicante senso unico parallelo ( fig. II 348 art. 135.)

In via Trieste, alla intersezione con C.so Trento/C.so Genova, dovra’ essere posizionata segnaletica indicante Dare Precedenza (fig. II 39 art. 108) + segnaletica orizzontale con striscia trasversale di Dare precedenza ( formata da triangoli con la punta rivolta verso i conducenti in arrivo), oltre a segnaletica verticale indicante Divieto di Accesso, visibile per chi percorre C.so Genova e C.so Trento.

La sosta viene consentita ambo i lati.

ABROGA

Ogni precedente Ordinanza in contrasto con la presente.

DISPONE

Che copia della presente Ordinanza venga pubblicata all’Albo Pretorio on-line del Comune di Casale Monferrato

MANDA

Copia della presente Ordinanza al Settore G.U.T. per l’apposizione/realizzazione della prescritta segnaletica stradale, oltre a comunicarne il contenuto , al Settore P.U.T, al Settore Tutela Ambiente, al Commissariato di P.S., alla Stazione Carabinieri, al 118, al Distaccamento V.V.F.F, alla COSMO, alla AMC Settore Trasporti.

INFORMA

Ai sensi dell’Art. 3 u.c. della Legge n.241/90 e s.m.i. che contro il presente atto può essere presentato ricorso, alternativamente al TAR competente ai sensi della L. n. 1034/71 e successive modificazioni, o al Presidente della Repubblica, ai sensi dell’Art. 8 del D.P.R. 24 novembre 1971 n.1199, rispettivamente entro 60 gg. ed entro 120 gg. a decorrere dalla data di pubblicazione dell’atto.

Ai sensi dell’Art. 37 comma 3 del Nuovo C.d.S. D.Lgs 30 Aprile 1992 n. 285 e dell’Art. 74 del suo Regolamento di Attuazione ed Esecuzione D.P.R. 16 Dicembre 1992 n. 495, entro 60 giorni dall’adozione del provvedimento che autorizza la collocazione della segnaletica è ammesso ricorso al Ministero dei Trasporti.

Casale Monferrato, 29/06/2018

IL DIRIGENTE MARTINOTTI DANIELE