Maglietta rossa, di Cristina Saracano

Maglietta rossa, di Cristina Saracano

Parlano una lingua diversa perché arrivano da lontano. 

Ma il loro sangue è rosso, come il nostro.

Pregano un dio misterioso e sconosciuto.

Ma il loro sangue è rosso, come il nostro.

Annegano i bambini in mare con le loro magliette rosse, indossate apposta per esser visti prima.

R anche il loro sangue è rosso.

Giocano i potenti sulle loro poltrone a scaricare il problema.

Mentre il rosso del sangue sporca i mari.

Oggi abbiamo indossato una maglietta rossa.

Per la libertà.

2 pensieri riguardo “Maglietta rossa, di Cristina Saracano”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...