Ti parlerò di me, di Matteo Di Mare

 Ti parlerò di me, di Matteo Di Mare

36670684_1015106211989795_7429567400808284160_n

Ti parlerò di me,
delle foreste
dipinte nei miei occhi,
giallo dorato e terra di Siena,
d’autunni calpestati
sotto i nostri tacchi
tra i faggi spogli di Soriano.

Guglie lontane
da toccar col dito
d’Alba nell’abbaino,
mentre la mano
tra i sospiri, con l’amore giocava
e fuori pioveva incanto.

Ti racconterò la luce
che negli occhi tuoi sorpresi,
Tropea si specchiava
tra le carezze e il vento,
che tristezza e angoscia
mi rubava,
spazzandole via
sopra Capo Vaticano.

Quando la luna
soltanto un po’,
illuminava d’argento
il sentiero
che non salivo,
e là cercavo la tua mano.

Ti racconterò di me
che forse
il tempo non ha mai cambiato
e se mai sarà,
avrò anche quel giorno
occhi di miele
e di lacrime salati,
e lo sentirai
il profumo del mare
mai appassito,
suggendolo
in un bacio appassionato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...