diario di un meteoropatico

Avrei voluto solo fotografare
il silenzio a quest’ora.
una foto nitida, sottoesposta,
fatta di auto che tornano,
netturbini, fari e frecce.
Avrei voluto fotografare
quel momento,
la calma, il suono del nulla,
l’odore dei fiori in giardino,
mi aspettava, fresco e umido.

|mi emoziona la notte, a voi no?|

View original post