my disclosed soul

Bianco

di una luce forte

che inonda il mio corpo

e entra

dove il buio genera saggezza

chiave elegante

poi tronco potente spalanca i cancelli

fra il mondo e la mente.

Trasparente inebriante

tutto è illogico e

terribilmente comprensibile

immenso

spezzasi i rapidi legami

delle convezioni,

dinamici, brillanti.

Colori adesso

assalgono la psiche spontanea

la natura sono io stessa

che sono il caos

e vedo, attraverso il giallo, il blu, il rosso

l’essenza

dentro la materia

fuori ma dentro

l’intero universo.

Folle

dice

chi mai ha spostato

la radice

dal calmo terreno

del grigio.

Beatrice Anselmi

View original post