LA FONTANA, di Domenico Angori

LA FONTANA, di Domenico Angori

LA FONTANA
Questa è la storia
Di una fontana
Rimasta nella memoria
Di chi l’amava.
Mia cara fontana.
Preme il mio cuore
Vederti così sola e dissestata
Se fossi un animatore
Ti farei più bella, e desiderata.
Amica del sole, e della luna
La notte guardi il cielo, conti le stelle
Mentre respiri aria di mare e laguna
Ascolti i rumori notturni del paese.
Da tanti anni
Non sei più niente
Il tuo silenzio sveglia i sogni
Di chi ha voglia di vederti, bella accogliente.
Eppure, gettavi acqua chiara
Lucente zampillante
D’estate tanti bambini
Felici spensierati
Si fermavano a giocare
Saltellavano sul prato verde
Che ti faceva da cornice.
Tutti abbiamo un creatore
Chiediamo sempre di vivere ancora.
Anche tu hai un creatore
Una piccola parte mi appartieni
Vorrei, il tuo male sia di guarigione
Riportare l’allegria nel paese.
Se un giorno guarirai
Di sicuro tutti felici farai
Attendiamo con ansia, il tuo getto
Per fare di te, un commento.
Angori Domenico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...