Cosa farei, di Luciano Nota

Cosa farei
se la luna allacciata
al bianco fiore apparente
d’improvviso scendesse
e violenta
in pigiama
con un ceppo e un rombo
il mondo in mano
e muri e tenebre
e luccichio di arpe
mi desse da tessere
i perché e le preghiere?
Farei canestri e strisce.
Offrirei da bere alle bufere.

Luciano Nota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...