Trump cerca l’aiuto saudita sul petrolio — Notiziario Estero

Onda Lucana

Il presidente Usa punta al soccorso saudita per abbassare il prezzo del greggio.

Donald Trump prova a uscire dal cul de sac petrolifero in cui si è infilato con le sue stesse mani. La scelta anti-iraniana e lo scontro duro con il Venezuela hanno fatto impennare il prezzo mondiale del petrolio. Così, la strategia della Casa Bianca è quella di convincere la monarchia saudita a aumentare la produzione di greggio in modo da farne calare il prezzo sui mercati internazionali.

Iran

La decisione di Washington di uscire dal trattato sul programma nucleare iraniano, firmato da 5 Stati nel 2015, sta avendo conseguenze notevoli sul piano politico e economico. Da una parte ha rilanciato il ruolo dell’Arabia Saudita e indebolito quello dell’Iran, che torna a un isolamento diplomatico parziale. Con l’effetto di sbilanciare l’equilibrio regionale nel Golfo a favore di Riad. Dall’altra parte, la minaccia di sanzioni e di isolamento internazionale…

View original post 159 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...