Torna “L’isola in collina” a Ricaldone, di Lia Tommi

wp-1531406621570-1321411594.jpg

 

Torna “L’isola in collina” a Ricaldone, di Lia Tommi

L’ISOLA IN COLLINA 2018

TRIBUTO A LUIGI TENCO: 20 e 21 LUGLIO

24°EDIZIONE DE “L’ISOLA IN COLLINA” E PRIMA EDIZIONE DI FOOD E WINES IN COLLINA

20 LUGLIO: RECITAL “IO SONO UNO”

21 LUGLIO: THE KOLORS

Torna l’Isola in collina, festival giunto alla 24a edizione che dal 1992 omaggia Luigi Tenco nel paese del Monferrato in cui è cresciuto e sepolto, Ricaldone (in provincia di Alessandria).

La kermesse, che l’anno scorso, nell’edizione del cinquantenario della morte del cantautore, aveva ospitato i Marlene Kuntz e l’intramontabile Gino Paoli accompagnato dall’Orchestra Classica di Alessandria, quest’anno si aprirà con un recital dedicato a Luigi Tenco e avrà poi la sua serata clou con l’esibizione del gruppo musicale The Kolors.

Una sfida proposta dagli organizzatori che mette a confronto due diverse interpretazioni della canzone d’autore con il passaggio dalle canzoni basate su un testo intimistico e una musica melodica a pezzi dove predominano le sensazioni forti, la musica coinvolgente e le luci accecanti.

L’ISOLA IN COLLINA ha per obiettivo la valorizzazione turistico culturale del territorio acquese, facente parte del progetto UNESCO, che è stato fonte di ispirazione della poetica di Luigi Tenco. Questa operazione, unitamente all’offerta dei prodotti del territorio in un ambiente particolarmente piacevole e rilassato crea valore aggiunto per il “made” in Monferrato Alessandrino.

Venerdì 20 il festival si aprirà con il recital “Io sono uno” (un omaggio a Luigi Tenco del regista Renzo Sicco) con Edoardo Cerea (voce, armonica e chitarra), Davide Cignatta (chitarre), Elisa Aragno (flauto), Salvatore Chillemi (fisarmonica) e Gisella Bein (voce recitante).

Con quest’opera la compagnia torinese Assemblea Teatro torna a rendere omaggio a Luigi Tenco. Edoardo Cerea e Gisella Bein uniscono canto e racconto accompagnati da bravi musicisti, e compiono un viaggio interno al Tenco artista e uomo, angelo ribelle che ha saputo racchiudere nel breve arco della sua vita un intero mondo di poesia e bellezza.

Sabato 21 toccherà ai The Kolors.

La band è formata da: Antonio ‘Stash’ Fiordispino (voce e chitarra), Alex Fiordispino (batteria e percussioni) e Daniele Mona (sintetizzatore e percussioni).

The Kolors hanno pubblicato nei mesi scorsi l’album “You”, un prodotto internazionale con dei suoni che spaziano tra i generi e rispecchiano le varie anime della band, che vanta anche ospiti come il ‘Trap God’ americano Gucci Mane e gli ex Oasis Andy Bell e Gem Archer.

A febbraio 2018 The Kolors sono saliti per la prima volta sul palco del Teatro Ariston di Sanremo per il 68° festival della canzone italiana con il brano ‘Frida (Mai, Mai, Mai)’ duettando con Tullio De Piscopo nella serata dedicata agli ospiti.

All’attivo hanno già un disco di Platino (oltre 200.000 copie vendute) e uno d’Oro.

Le serate inizieranno alle ore 21,30.

A fianco del festival l’organizzazione propone una nuova iniziativa “Food & Wines in Collina” con Farinata Venerdi 20 e Street Food (arrosticini, agnolotti, panino con bollito..) sabato 21.

Nei giorni della manifestazione sarà possibile visitare il Museo Luigi Tenco, il primo centro documentale dedicato al cantautore.

”L’Isola in collina” negli anni ha ospitato artisti come Cristiano De André, Timoria, Umberto Bindi, Giorgio Conte, Paolo Frola, Samuele Bersani, Francesco Baccini, Gatto Panceri, Mike Francis, Modena City Ramblers, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Giorgio Faletti, Enrico Ruggeri, Max Gazzè, Eugenio Finardi, Bruno Lauzi, PFM, Francesco De Gregori, Enrico Ruggeri, Mau Mau, Enzo Jannacci, Andrea Mirò, Edoardo Bennato, Nanni Svampa, Negrita, Alberto Fortis, Roberto Vecchioni, Tiromancino, Ron, Stadio, Samuele Bersani, Gianna Nannini, Yo Yo Mundi, Ivano Fossati, Simone Cristicchi, Morgan, Mauro Pagani, Avion Travel, Afterhours, Gino Paoli, Mauro Ermanno Giovanardi, Eugenio Finardi, Marlene Kuntz e molti altri.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale Luigi Tenco con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la Fondazione Piemonte dal Vivo, il Comune di Ricaldone, la Cantina Tre Secoli, il consorzio ASTI d.o.c.g, Consorzio del Barbera, Consorzio Tutela del Brachetto d’Acqui e la Pro Loco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...