Viviamo felici nella stupidità

Gianluca Santoni Investigazioni

Vittorino Andreoli: “Siamo la società dell’homo stupidus stupidus stupidus. Oggi solo gli imbecilli possono essere felici”

La distruttività invece è la tendenza a fare del danno agli altri, ma anche a se stessi. Si uccidono moglie, figli e ci si uccide. È una piccola apocalisse. Ed è molto frequente nelle famiglie oggi.

La violenza è finalizzata a produrre danno agli altri. Uno è geloso perché c’è qualcuno che gli ha portato via l’oggetto d’amore, e si vendica violentemente: lo ammazza. Ma, realizzato questo scopo, la violenza decade.

Viviamo tra le frustrazioni tra le paure di perdere di restare soli.

Viviamo nel accontentarci di tutto perché abbiamo paura della solitudine, cerchiamo rapporti a tutti i costi , perché sistemare ciò che siamo interiormente fa paura.

Fa paura parlarci guardarci, fa paura capire.

Ecco le violenze, la paura di perdere ciò che possediamo e per tenerlo a noi nei nostri ricordi siamo…

View original post 39 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...