Confidenze di un concierge

Evaporata

Sono Anselmo, concierge in un elegante albergo tre stelle a Ravarino Terme.
Davanti ai miei occhi passa tanta gente, qualcuno passa una volta e poi non si vede più, qualcuno torna periodicamente, qualcuno si ferma per più settimane.
Il colonnello Michele è un uomo colto, simpatico, grande estimatore di belle donne, e ha 92 anni.
Il figlio lavora in giro per l’Italia e ogni anno, come d’abitudine, porta il padre a trascorrere i mesi estivi nella località termale scegliendo sempre il nostro albergo che, per lui, è una seconda famiglia.
Michele ha una mente lucida, mi sfida a scacchi e qualche volta riesce a mettermi in difficoltà, anche se vince solo quando io voglio perdere.
Uno dei pochi momenti in cui “sballa” è quando va a casa per un paio di giorni e poi rientra in albergo.
Torna sempre con in testa uno sbalzo temporale di dodici ore.
Di solito…

View original post 164 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...