I FALÒ SULLA SPIAGGIA, di Maya Cau

I FALÒ SULLA SPIAGGIA, di Maya Cau

I falò

I FALÒ SULLA SPIAGGIA.
Luci sulla spiaggia,
brucia il grande falò
nella notte estiva.
Caldi bagliori riflette
riaccendendo in cuore
anziani sentimenti.
Voci come preghiere si
diffondono,
si sciolgono i cuori
innamorati in tenere
carezze.
Sorride la luna nel
mezzo delle stelle,
ricco di mistero il cielo
foriero di promesse nel
lungo girotondo della vita.
Si consumava così
anche allora, in in grande falò,
i rami contorti dei nostri destini.
IL fuoco rese cenere
il nostro amore e
i nostri ricordi, intorno
a noi, la voce del silenzio
e il forte profumo del fuoco
che bruciava il nostri sogni.
Nè il mare, nè la terra
raccontò di noi.
Infantile il nostro stupore,
negli occhi la delusione
di un amore finito.
Nessuna luce, negli anni
a venire riuscì a colmare
quel vuoto.
Ma il tempo, non ha
distrutto quell’immagine
di ragazzi innamorati,
ancora oggi palpita nel cuore
assieme ai ricordi
sotto la cenere, mai,
nessun falò
potrà mai distruggere
i sogni di un amore
di gioventù.

Maria Cau L’ISPIRATRICE DISOGNI
Dall’antologia ‘ D’ESTATE’
Antologia ATELIER

Antologica Atelier  – poesie

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...