OPUS INCERTUM

OPUS INCERTUM

opus

TUTTI I POETI SONO INVITATI A PARTECIPARE INSERENDO POST SU
https://www.facebook.com/groups/115176440229/

ulteriori informazioni su
https://www.facebook.com/groups/1472797863007789/

In questa valle di lacrime, in esilio dall’Amore, nel pianto, nel rogo doloroso, qui, proprio qui e ora, filtra splendore.
Dov’è l’uomo creato per l’Eden?
Dove specchiare la nostra essenza celeste, nascosta nel grave del nostro corpo, quando tutta la creazione soggiace all’imperfezione quale mela bacata? Un progetto perfetto, questo siamo, ed in questo viviamo: cosa fare, che dire, come agire? Ce lo diranno i poeti in questa raccolta? Lo spero. Non mancheranno i lamenti, le denunce, qui la poesia idillica non trova respiro. Sono stanze drammatiche dove anche le stagioni (tanto amate da Atelier Poesia) si fanno da parte se non per intervenire nella malasorte dei disastri naturali.

Drammi visibili, sotto gli occhi di tutti, dei quali non possiamo che essere partecipi moralmente e drammi invisibili, personali, silenziosi e implosi in noi dalla vita, dal vissuto quotidiano familiare, sociale.
Lucia Lanza per Antologica Atelier

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...