Pensieri sparsi

Ieri sera sono rimasta chiusa dentro in cucina .
E per fortuna, ora dico , che era la cucina .
Dopo aver avuto una discussione accesa con mio figlio che stava partendo per delle vacanze con amici , in un moto di stizza , quando lui già se n’era andato, sbatto la porta con forza.
Si stacca la maniglia e non si apre più la porta.
La mente fa dei giri strani, sceglie sempre la via più facile .
Ho pensato di chiamare la vicina sotto che ha le chiavi di casa per farmi aprire da fuori , ma il mio cellulare non stava in cucina .
Comincio a sudare , e pensare di chiamare a voce qualcuno nel giardino del condominio mentre sta passando per chiedere di suonare lui alla vicina .
Mentre guardo dal balcone , mi sovviene che la finestra della camera di Luca dà sullo stesso…

View original post 88 altre parole