BieFfe Stories

Seguo la Francy tra i cunicoli contorti della metro parigina. La vedo ostentare una sicurezza irreale mentre pensa il piano di viaggio che ci condurrà a destinazione: prenderemo la linea uno, cambieremo a Nation con la due, che ci condurrà a Père Lachaise, dove incroceremo la linea tre fino a Porte de Bagnolet. Un, Due e Tre. Più facile di così!

In Realtà, sono rimasto stordito di fronte al guazzabuglio di geroglifici, che raffigurano le metro di Parigi. Da solo ci avrei messo un quarto d’ora solo per trovare la mia posizione. Pazienza, avrò tempo per imparare. Adesso devo occuparmi di un’unica mansione: portare le valige prima su, poi giù, e così via per le rampe di scale che si susseguono una dopo l’altra.

Mentre avanziamo, penso alle meraviglie architettoniche e delizie culinarie che sono giusto a poche decine di metri sopra le nostre teste. Avrei voglia di fare tutta…

View original post 673 altre parole