almerighi

La maledizione dei Buckley, il padre, Tim, cantautore e artista geniale e pessimo padre (1947 – 1975) morto a 28 anni. Ancor prima della nascita di Jeff Buckley, Tim abbandonò la moglie per trasferirsi a New York in cerca di fortuna. Il figlio Jeff, grande promessa nello spazio del sospiro di un album (1966 – 1997) morto a 30 anni. Eppure anche Jeff ha lasciato traccia di sé, un unico album di studio nel 1994 da cui fu tratto un singolo grandioso, Grace. Grace fu pubblicato il 23 agosto 1994. Oltre a 7 pezzi inediti, l’album includeva 3 cover: “Lilac Wine”, basata sulla versione di Nina Simone, “Corpus Christi Carol” di Benjamin Britten, e “Hallelujah” di Leonard Cohen, che gli portò il successo per via de “l’eccellente interpretazione”, come la definì il TIME e inclusa da Rolling Stone nella lista “500 Greatest Songs of All Time”

View original post 378 altre parole