© Lidia Popa - Arte e inchiostro

casa albastra

Sei poesie di Tomas Tranströmer in italiano di Lidia Popa

[da Casa azzurra]

Incertezza nazionale

di Tomas Tranströmer
Il segretario di stato si sporge in avanti e disegna una X
e il suo orecchio ciondola come la spada di Damocle.
Come una farfalla maculata è invisibile al suolo
così i demoni si fondono con il giornale aperto.
Un elmo portato da nessuno ha preso il potere.
Volo della tartaruga della madre che vola sotto l’acqua.

Allegro

di Tomas Tranströmer
Dopo una giornata nera, suono Haydn,
e sento un po’di calore nelle mie mani.
I tasti sono pronti. Caduta del martello pronta.
Il suono è piccante, verde e pieno di silenzio.
Il suono dice che la libertà esiste
e nessuno paga tasse all’imperatore.
Affondo le mie mani nelle mie tasche di haydn
e mi comporta come un uomo che è calmo a riguardo.
Alzo la mia bandiera di Hayden. Il segnale…

View original post 1.509 altre parole