Similitudini temute

ORME SVELATE

img_2601.jpgAlcuni anni fa leggo la recensione e la pubblicità di questo libro.
Lo compro ma non riesco ad aprirlo.
Mio padre è già morto non può averlo scritto lui.
Ma un castellino di carte nella mente inizia a girare. Decido di farlo leggere a qualcuno ma senza spiegargli perché.
Ne acquisto diverse copie che regalo ad amici. Sempre senza spiegare perché.
Senza confessare che il mio timore era di trovare, in quella trama, delle similitudini, un rapporto di somiglianza e di quasi uguaglianza fra storie paragonabili.
Non volevo proprio leggerlo. NO. Poteva parlare di me. Ed io tremavo anche se sarebbe stato troppo bello che mio padre avesse scritto per me.
Dopo diversi anni sono riuscita a vincere questa paura. L’ho letto.
Non sono io. È lei. Con il suo dolore e la sua storia.
Mi piacerebbe scrivere a questo giornalista/papà/autore di questo libro. Informarlo di quante emozioni mi ha…

View original post 16 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...