La bellezza lacerante

Non di questo mondo

Guardale i seni
lucidi e scolpiti.
I fianchi
fissati in plastica posa.
Potresti dire che erano già nel marmo
da dove sono usciti,
oppure, per un pittore,
ce n’ erano tracce invisibili sulla tela.
Ma la bellezza è un’ idea,
magnifica e vera,
la copia è bellezza dolorosa
e lacerante.
Tanto che la prenderesti a martellate sui ginocchi perchè non parla.

Scultura Beatrice Bissara

BissaraSculptures

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...